Home Calcio a 5 Massimo campionato regionale di Serie C1, la presentazione del secondo turno

Massimo campionato regionale di Serie C1, la presentazione del secondo turno

11 min. di lettura
0
0

Di Angelo Busa – Archiviata la prima giornata di campionato che, nonostante le porte chiuse e ad eccezione del Polistena C5 corsara sul campo della Gallinese, ha visto le squadre di casa avere la meglio sulle rispettive avversarie. Alla vigilia del secondo turno siamo pronti come consuetudine (speriamo gradita per i lettori) per presentarvi, insieme agli otto tecnici, a cui ancora una volta porgiamo i nostri ringraziamenti per la collaborazione, le quattro gare in programma.

Maestrelli C5-Reggio FC
La formazione di casa, reduce dalla sconfitta di misura all’esordio nella trasferta di Gioiosa, avrà di fronte la squadra reggina che al contrario ha conquistato i primi tre punti in palio tra le mura amiche contro il Roccelletta: da un lato la voglia di rivalsa dei padroni di casa, dall’altro quella di confermarsi da parte della formazione biancoazzurra.
Diego Iracà: “Lasciami dire innanzitutto che per tutti i trascorsi insieme, a Peppe Tamiro, mi lega un rapporto di fraterna amicizia, ed inoltre affronterò tanti altri amici con cui siamo cresciuti e che ho visto crescere negli anni in questi sport, ma detto questo, dovrò cercare per quell’ora e poco più di mettere da parte questi sentimenti, si tratta pur sempre di un derby! Per quanto riguarda la partita nei suoi contenuti, la Reggio F.C. ha un roster per la categoria davvero importante e molto più attrezzato del nostro, ha dei giocatori di indubbio valore la categoria e non lo scopriamo oggi, per noi sarà davvero dura e dovremo fare una partita con tanta grinta, tanto cuore e tanta umiltà, sempre con la massima serenità”.
Giuseppe Tamiro: “Sarà sicuramente una partita sentitissima, il derby fa sempre storia a sé e i valori si annullano. Per noi sarà la prima di due trasferte da affrontare con la giusta carica e attenzione, ci stiamo preparando al meglio e speriamo sabato di fare risultato”.

Polistena C5-Sensation C5
Il Polistena, unica delle quattro squadre impegnate in trasferta nel primo turno ad aver conquistato i tre punti in palio, proverà a replicare affrontando tra le mura amiche un’altra delle vincitrici della scorsa giornata, la Sensation, attesa da una trasferta dura contro quella che mister Piscioneri considera “la squadra da battere”.
Michele Spanò: “Partita tra 2 squadre alla ricerca di conferme dopo una buona partenza, affronteremo una squadra giovane ma con grandissime qualità tecniche, noi dal nostro canto siamo consapevoli del fatto che già su 7 partite ne giocheremo solo 3 in casa ed è per questo che dobbiamo sfruttare al meglio ogni opportunità”.
Cosimo Piscioneri: “Per quanto riguarda sabato c’è poco da dire, secondo me è la squadra da battere; ho avuto modo di vederli all’opera sabato: pressione fatta bene, organizzata, intensità altissima e soprattutto è una squadra che si conosce, è lo stesso gruppo da tanto tempo, gioca a memoria e inoltre ritrovano un giocatore che secondo me è veramente forte e che per molto tempo è mancato loro che è Politanò, bello da avere in squadra ma brutto da affrontare perché è una spina nel fianco, senza però dimenticare i vari Giovinazzo, Napoli e il rientrante Cosoleto. Noi dal canto nostro daremo il massimo in campo per giocare una bella partita e cercare di esprimere una prestazione degna di nota”.

Roccelletta-Città di Fiore
Longo, dopo la buona prova della sua squadra in trasferta, nonostante il risultato sfavorevole, ritroverà qualche pedina per dare “battaglia” sportiva agli ospiti, reduci dalla vittoria casalinga ottenuta contro il Montalto, cercando di far propria la posta in gioco, in un match che, conoscendo mister Federico e la sua squadra, regalerà di sicuro molte emozioni in campo.
Pierluigi Longo: “A dispetto della prima gara rientrerà qualche pedina importante, ma il nostro maggiore ostacolo è la poca esperienza che abbiamo, tranne due o tre giocatori, ma cercheremo come sempre di dire la nostra; siamo una squadra giovane che lascia ben sperare. Per quanto riguarda il fortissimo Città di Fiore, lo aspettiamo con la stessa ospitalità che ho sempre avuto con le squadre che ho allenato: sarà in tutti i casi una giornata di sport e che vinca il migliore”.
Umberto Federico: “Come tutte le gare di questo campionato, sarà durissima sia per la forza dell’avversario allenato sicuramente bene da mister Longo, sia per il campo all’esterno e le dimensioni dello stesso. Mi ripeterò, ma questo campionato è strano e può succedere di tutto, perché non basta avere in rosa giocatori forti per vincere, ma è necessario che molte componenti vadano nella direzione giusta per vincere le partite: voglia, determinazione e fisicità secondo me sono gli elementi che determineranno le vittorie”.

Soccer Montalto-Gallinese DL
In quel di Montalto andrà di scena la gara tra due ottime squadre, entrambe molto ben organizzate e con sicura voglia di riscattare i risultati del primo turno che ha visto Soccer e Gallinese cedere il passo alle rispettive avversarie.
Alessandro Basile: “La partita di sabato sarà una partita difficile, contro un avversario rinforzato con l’innesto di nuovi giocatori ed un allenatore molto capace. Da parte nostra, stiamo cercando di trovare la condizione che migliora di giorno in giorno e cercheremo di conquistare i tre punti con la consapevolezza di affrontare una squadra ben organizzata”.
Walter Pellegrino: “Ci attende quella che, con il Reggio fc, reputo la squadra più “calcettista” del girone e che insieme al Città di fiore completa quel terzetto di squadre che possono giocarsi la promozione diretta dietro alla mia personalissima favorita Polistena; non inganni l’esordio, poiché come noi hanno la discriminante dei mancati meccanismi dovuti al poco tempo a disposizione e ai parecchi cambi rispetto al roster iniziale, ma soprattutto di una condizione fisica deficitaria; noi, invece, continuiamo il nostro processo di crescita, cercando di fare il massimo”.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Ienco terzo volto nuovo per lo Sporting Catanzaro Lido

“Rocco Ienco è un nuovo calciatore dello Sporting Catanzaro Lido”, queste le p…