Home Calcio Prima Categoria al primo colpo, il sogno del Gebbione diventa realtà

Prima Categoria al primo colpo, il sogno del Gebbione diventa realtà

3 min. di lettura
0
0

Nato nell’estate del 2020 da un’idea dell’attuale presidente Olindo Giuseppe Grenzi, il Gebbione ha iniziato a scrivere la sua storia sportiva e lo ha fatto dalla pagina più importante, quella che ha raccontato la cavalcata della squadra allenata da mister Ielo, capace di sbaragliare la concorrenza e vincere il suo primo campionato. Dopo il ripescaggio della scorsa estate, che ha dato la possibilità di disputare il torneo di Seconda Categoria, il Gebbione ha giocato a carte scoperte e, sostenuta dal progetto del trio Grenzi, Nicoletti, Giardiniere, ha preso il comando delle operazioni nel girone E, con un girone di ritorno al limite della perfezione, portandolo a casa ad un turno dalla conclusione con la vittoria sull’Antonimina, una delle principali antagoniste. Quattordici successi in ventuno gare, soltanto due sconfitte, contornate dal secondo attacco (47 gol) e dalla terza difesa (18 gol), otto volte senza subire reti e ben tredici risultati utili consecutivi per chiudere davanti a tutti e festeggiare l’approdo in Prima Categoria. Manca soltanto la trasferta di Varapodio per la passerella d’onore, poi la Supercoppa Provinciale con la Rosarnese per chiudere la stagione con una ciliegina sulla torta, magari portando a casa un secondo trofeo, quello che metterebbe in archivio un primo capitolo che farebbe invidia a chiunque.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Morrone, il bilancio di mister Infusino: “Abbiamo realizzato un capolavoro. Voti alti per tutti”

A mente fredda e con la sconfitta di Croce Valanidi che, forse, brucia un po’ di meno, è a…