Home Calcio Prima Categoria, il Ravagnese alza al cielo la Coppa della Regione

Prima Categoria, il Ravagnese alza al cielo la Coppa della Regione

8 min. di lettura
0
0
Il Ravagnese si aggiudica il trofeo

Si è giocata al “Longobucco” di Scalea la Coppa Regione riservata alle 4 vincitrici dei gironi di Prima Categoria. Organizzata in maniera impeccabile dalla società PraiaTortora in collaborazione con la società US Scalea, la manifestazione ha visto scendere in campo le neopromosse in Promozione in 4 gare da 45 minuti che alla fine hanno premiato i reggini del Ravagnese. La formazione guidata dal duo Preferito-Aquilino ha avuto la meglio sull’altra finalista il PraiaTortora solo dopo i calci di rigore, dove i cosentini sono stati poco precisi: un errore di Gabriele che spara alto ed una parata di Comandè su Gentile hanno consentito al Ravagnese di alzare il trofeo al cielo, un remake della finale di Coppa Calabria che, invece, aveva visto uscire vincente il PraiaTortora. Per la squadra di mister Mantuano è svanito il sogno del “triplete”, ma questo non sminuisce la straordinaria stagione della formazione alto-tirrenica del Presidente Massara che porta a casa la vittoria del campionato e la Coppa Calabria ma, soprattutto, apre un nuovo ciclo che riporta il calcio che conta in due cittadine affamate di sport. Per la cronaca Ravagnese e PraiaTortora hanno battuto rispettivamente in semifinale i crotonesi della Caccurese ed i reggini della Vallata del Torbido. Il Ravagnese vince la prima gara grazie ad un gol di Ventura, mentre il PraiaTortora batte la Caccurese con un gol di Scoppetta, premiato prima dell’inizio della gara dai tifosi scaleoti per le 14 stagioni consecutive in maglia biancostellata, in una gara ricca di occasioni da una e dall’altra parte. La finalina tra Vallata del Torbido e Caccurese è stata anche qui decisa dai calci di rigore, che hanno premiato i crotonesi grazie al portierone Cava, che si supera neutralizzando il tiro di Fuda. A premiare le società il Presidente del CR Calabria Saverio Mirarchi, i consiglieri regionali Gianni CIlione ed Antonio Ferrazzo ed il Segretario del CR Calabria Emanuele Daniele.

Caccurese terza classificata

Caccurese – Ravagnese 0-1
Caccurese: Cava, Ribecco (29′ Calabretta), Fabiano, Biagi, Anellino, Amoruso, Caterisano (35′ Lacaria), Martino, Basile, Ribecco, Teme.All. Maiolo
Ravagnese: Comandè, Minniti (39′ Latella), Fava, Facciolo (23′ Minniti (90)), Cuzzola, Bianchi, De Stefano, Gullì, Vigoroso (35′ Pellicanò), Pangallo (44′ Manti), Ventura. All. Preferito
Arbitro: Sig. Filippi (Sez. Rossano) Assistenti: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia Terme) e Sig. Platì (Sez. Catanzaro)
Marcatore: al 25′ Ventura (R)

PraiaTortora secondo classificato

PraiaTortora – Vallata del Torbido 1-0
PraiaTortora: Marino, Novello (21′ Argirò), Magnone, Orsino, Papa, Gabriele, Stamato (36′ Matellicani), Gentile, Ramunno (45′ Bevilacqua), Petrone, Mandarano (31′ Scoppetta). All. Mantuano
Vallata del Torbido: Spadola, Salvatore, Patrizio, Darboe, Fuda, Siciliano, Fazzari (28′ Tedesco), Vallelonga (42′ Kassim), Jawara, Denaro, Coulibaly. All. Vallelonga
Arbitro: Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia) Assistenti: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia Terme) e Sig. Filippi (Sez. Rossano)
Marcatore: al 44′ Scoppetta (PT)

Vallata del Torbido quarta classificata

FINALE 3°-4° POSTO
Vallata del Torbido – Caccurese 4-5 d.c.r. (0-0)
Vallata del Torbido: Spadola (22′ Tavernese), Salvatore, Patrizio, Darboe, Fuda, Siciliano, Fazzari, Vallelonga G, Jawara (11′ Kassim), Tedesco, Coulibaly. All. Vallelonga
Caccurese: Cava, Ribecco (dal 44′ La Caria), Scigliano, Biagi, Fabiano, Basile, Martino, Amoruso, Caterisano (37′ Cimino), Anellino (32′ Mosca), MIrandi. All. Maiolo
Arbitro: Sig. Platì (Sez. Catanzaro) Assistenti: Sig. Filippi (Sez. Rossano) e Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia)
Sequenza rigori: Siciliano (V) gol, Fabiano (C), Tedesco (V) gol, Biagi (C) gol, Fuda (V) parato, Basile (C) gol, Vallelonga (V) gol, Martino (C) gol, Patrizio (V) gol, La Caria (C) gol

FINALE 1°-2° POSTO
PraiaTortora- Ravagnese 2-4 d.c.r. (0-0)
PraiaTortora: Marino, Novello (25′ Argirò), Magnone (48′ Bevilacqua), Orsino , Papa (35′ Caruso), Gabriele, Stamato, Gentile, Ramunno, Petrone, Mandarano (20′ Matellicani). All. Mantuano
Ravagnese: Comandè, Minniti, Fava, Cuzzola, Bianchi, De Stefano (36′ Pellicanò), Gullì (22′ Facciolo), Vigoroso, Pangallo, Ventura, Minniti F (90). All. Preferito
Arbitro: Sig. Ruberto (Sez. Lamezia) Assistenti: Sig. Pasqua (Sez. Vibo Valentia) e Sig. Platì (Sez. Catanzaro)
Sequenza rigori: Vigoroso (R) gol, Gabriele (PT) alto, Pangallo (R) gol, Petrone (PT) gol, Minniti (R) gol, Bevilacqua (PT) gol, Pellicanò (R) gol, Gentile (PT) parato

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

La DB Rossoblu richiama Tignanelli in panchina

La società annuncia di aver richiamato in panchina Vittorio Tignanelli. L’allenatore…