Home Calcio Acri travolgente nella prima uscita di Coppa Italia

Acri travolgente nella prima uscita di Coppa Italia

6 min. di lettura
0
0

di FILIPPO FARALDI – Il Trebisacce viene sconfitto alla prima in casa da un ottimo Citta di Acri. La partita si mette subito in salita per i padroni di casa, difatti gli ospiti sin dai primi minuti racimola quattro corner di fila.
Durante la battuta del primo corner viene atterrato un giocatore della Citta di Acri, sarebbe rigore, ma l’arbitro in giornata storta non fischia il sacrosanto penalty. Al 10’ ospiti in vantaggio con Curatelo, il nr. 4 beffa l’incolpevole La Banca con un pregevole pallonetto. Gli ospiti macinano gioco, ma il Trebisacce è guardingo, prima del meritato pareggio, viene annullata una rete a Naglieri. Lo stesso Naglieri al 20’ agguanta il pareggio con una fucilata che va ad insaccarsi sul palo di destra del portiere ospite Vulcano. La Citta di Acri non ci sta e dopo 5’ si riportano in vantaggio con Crispino che riceve palla al limite dell’area e fa partire un pregevole tiro che si insacca alle spalle di La Banca. Verso il 38’ Naglieri va in fuga ma nessuno dei suoi compagni segue l’azione, il traversone finisce tra i piedi della difesa ospite. Senza recupero finisce la prima frazione di gioco.
La ripresa è tutta a favore degli avversari, non passa neanche un minuto che la Citta di Acri cala il tris con il suo uomo più rappresentativo, Mazzei : il n. 11 sorprende sul proprio palo La Banca, l’estremo difensore giallorosso battezza male la direzione della sfera. Passa 1’ e il Trebisacce resta in dieci, viene espulso Galantucci per doppia ammonizione, il secondo giallo è scaturito in quanto l’attaccante secondo l’arbitro avrebbe simulato una caduta in area avversaria cercando inutilmente un penalty. Al quarto d’ora arriva il poker ad opera di Olivieri. Il Trebisacce nonostante il poker subito e con un uomo in meno, tenta quantomeno di accorciare le distanze. Il tutto risulterà vano. All’85’ arriva la quinta rete ospite, realizza il neoentrato Brandi. Senza recupero arriva il triplice fischio del sig. Russo di Cosenza.

ASD TREBISACCE-CITTA’ DI ACRI 1-5
ASD TREBISACCE: La Banca V. 5; Carlomagno 5,5 (33’ st Santarcangelo 5), Tucci 5,5, La Banca S. 5,5, Amerise 5,5 (45 st Torsitano s.v.); Blaiotta 6, Papara 5,5, (19’st Bari 5,5) De Paola 5,5, Galantucci 4; Naglieri (18’ st Antoniotti 5,5), Montilli 6. A disposizione: Fazzitta; De Caro. All.: Blaiotta 6
ACRI: Vulcano 6; Natale 6,5 (45’ pt Algieri 6,5), Alfano 6,5, Curatelo 7 (35’ st Logiudice 6), Granata (35’ st Brandi 7); Bertini 6,5, Le Piane 6,5, Crispino 7 (45’ pt Olivieri 7), Lavecchia 7 ( 21’ st Luzzi); Zangaro 7, Mazzei 8 . A disposizione: Rugna; Tripoli, Sposato, Petrone. All.: Pacino 7
Arbitro: Russo di Cosenza 5 ( Flotta – Pallone)
Marcatori: 10’ pt Curatelo (A); 20’ pt Naglieri (T); 25’ pt Crispino (A); 1’ st Mazzei (A); 15’ st Olivieri (A); 40’ st Brandi (A)
Note: 50 spettatori circa. Espulso: Galantucci (T); Ammoniti: Tucci, La Banca S., Galantucci,
Naglieri (T); Bertini, Zangaro (CA). Angoli: 0 – 7. Recupero: 0’pt; 0’st.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria, ufficiali i calendari dei cinque gironi

Ufficializzati i calendari del campionato di SECONDA CATEGORIA della stagione sportiva 202…