Home Calcio a 5 B, play off: La Futura oscura l’Arcobaleno ed accede alla semifinale nazionale

B, play off: La Futura oscura l’Arcobaleno ed accede alla semifinale nazionale

4 min. di lettura
0
0

Si è disputata questo pomeriggio la gara del secondo turno play off del girone H del campionato nazionale di serie B.
Gara senza storia al Polivalente di Lazzaro, una Futura perfetta rispetta il pronostico, batte meritatamente i siciliani dell’Ispica ed accede alla semifinale nazionale in cui affronterà i pugliesi dell’Itria nella doppia sfida di andata e ritorno, con l’esordio di sabato prossimo sul parquet amico. 

POL. FUTURA-ARCOBALENO ISPICA 6-1
POL. FUTURA: Tornatore, Cividini, Pannuti, Trovato, Labate, Pedotti, Guarnieri, Zamboni, Sgrò, Giardiniere, Falcone, Amaddeo. All. Fiorenza
ARCOBALENO ISPICA: Kauè, Flores, Ficili, Modica, Lupo, Mittelman, Di Benedetto, Incorvaia, Costamanha, Cataldi, Gambuzza, Morabito. All. Mittelman
ARBITRI: D’Addato – Lacalamita (Bari) CRONO: Cundò (Soverato)
MARCATORI: 1’02” Cividini (F) 4’50” Pedotti (F) 14’52” Costamanha (I) 18’38” Cividini (F) st 5’09” Cividini (F) 14’30” Cividini (F) 17’49” Zamboni (F)

Dopo il 7 a 1 all’Augusta, la Futura si sbarazza dell’Ispica con un risultato netto che non lascia dubbi. Partita bellissima, giocata a ritmi alti, ma ancora una volta se ce ne fosse bisogno i ragazzi di Mister Fiorenza dimostrano la loro forza. Poker di un’incontenibile Cividini (41 gol ad oggi il suo bottino stagoonale), tutti di splendida fattura. Zamboni sugli scudi, con un Pannuti in grande spolvero ed il solito Pedotti hanno annichilito gli avversari, i quali hanno provato in ogni modo ad impensierire la retroguardia della Futura. Ma oggi contro Labate e Tornatore c’era poco da fare, impeccabili in fase difensiva. Nota di merito anche per Trovato, che oggi ha disputato la migliore gara da quando è alla Futura. Solo applausi per questi ragazzi e per i giovani che hanno chiuso la partita in campo negli ultimi minuti. Un gruppo che non ha ancora finito di stupire, che continuerà a lavorare da lunedi, perché questa stagione non finisce mai. Buono l’arbitraggio. (A.S.)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Le bandiere esistono ancora, Torchia firma il 18° rinnovo col Sersale

Altra importissima conferma in casa Sersale. Francesco Torchia vestirà ancora una volta la…