Home Calcio Brancaleone sconfitto sul campo della capolista

Brancaleone sconfitto sul campo della capolista

6 min. di lettura
0
0

Arriva la seconda sconfitta in casa Gioia Tauro per il Brancaleone. Una vittoria meritata ai punti dalla Gioiese che ha sicuramente espresso un calcio di maggior concretezza e qualità, anche grazie alle indiscutibili doti dell’organico a disposizione di mister Graziano Nocera. La partita è iniziata con una Gioiese arrembante, che trova all’8’ il gol con una bella azione concretizzata in rete dall’inserimento di Condemi. La gara viaggia su ritmi abbastanza elevati, e il Brancaleone reagisce cercando il pareggio, che arriva al 18’ con un perfetto schema su palla inattiva, dove Montero di testa porta al pareggio il Brancaleone. La parità nella prima frazione di gioco spinge la Gioiese ad un secondo tempo di forcing alla ricerca del vantaggio. Nonostante la continua pressione il Brancaleone si difende abbastanza ordinatamente, ma senza riuscire a rendersi pericoloso. Il gol del 2 a 1 arriva al 60’ con un colpo di testa di Catania da secondo palo, complice una serie di disattenzioni difensive del Brancaleone. Mister Alberto Criaco cambia qualcosa nello scacchiere tattico con delle sostituzioni che sembrano far trovare alla squadra un maggiore equilibrio, tanto da iniziare a proporre delle interessanti ripartenze. Proprio nel momento di maggiore sforzo del Brancaleone, al 79’ il signor Ciacco di Cosenza, arbitro della gara, assegna un rigore apparso molto dubbio. Il rigore viene realizzato con freddezza da Pesce e a 10 minuti dalla fine della gara sancisce definitivamente la vittoria della Gioiese. Una prestazione quella del Brancaleone che non ha assolutamente subito il blasone e l’indiscutibile forza della Gioiese, fornendo ancora una volta una prova del grande carattere del gruppo; la Gioiese dal canto suo ha fatto vedere un buon gioco con ottimi interpreti che sicuramente la candidano di diritto alla vittoria finale del campionato. Eccellente accoglienza della dirigenza della Gioiese e grande presenza di pubblico, sicuramente si sarebbe potuto vedere uno spettacolo migliore con una guida arbitrale più esperta e un terreno di gioco (splendida struttura lo “Stanganelli”) in erba naturale più “pronto”, essendo stato sabbiato per ampi spazi, con conseguente difficoltà nelle giocate e nell’equilibrio dei giocatori.

GIOIESE 3 BRANCALEONE 1
Marcatori: 8’ Condemi, 60’ Catania, 79’ Pesce (rig.) (G) – 18’ Montero (BR)
Espulso: Borrello (BR)
GIOIESE: Stllitano F., Scarcella, Gambi, Curcio, Stillitano D., Dascoli, Spanò D. (71’ Pesce), Guerrisi (82’ Denaro), Catania (82’ Lazzarini), Condemi ( 76’ Spanò R.), Starapoli (90’ Angilletta). A disposizione: Palumbo, Scigliano, Pavia, Benkhaloui. All. Nocera
Brancaleone: Laganà, Galletta D. (76’ Borrello), Cimino, Montero, Spitale, Nucera, Dantraccoli, Galletta S., Virgara (65’ Gligora), Tripodi. A disposizione: Mileto, Iannì, Strati, Favasuli, Galletta G., Morabito, Mariella. All. A. Criaco
Arbitro: Ciacco di Cosenza 5 – Assistenti: Trapasso e Zappino di Vibo Valentia

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Decisioni Giudice Sportivo Seconda e Terza Categoria

Di seguito sono riportate le decisioni del giudice sportivo riguardanti la Seconda e la Te…