Home Calcio a 5 Cantinella batte Mirto in campo e fuori, gara perfetta e tesseramento regolare

Cantinella batte Mirto in campo e fuori, gara perfetta e tesseramento regolare

6 min. di lettura
0
0

Cantinella-Mirto, una partita che per il Cantinella valeva una prova di inizio stagione, mentre per il Mirto già un passo importante da fare,  tant’è che si puntava a vincere. La partita inizia subito forte ed a passare in vantaggio è il Mirto con Cofone, il Cantinella prova in tutti i modi a pareggiare, ma il Mirto trova il raddoppio. Il Cantinella non ci sta e con Russo riapre il match, 1-2, azioni da una parte e dall’altra e il Mirto trova il gol dell’1-3 ad un minuto dalla fine del primo tempo. Gelsomino sbaglia il tiro libero a favore del Cantinella per andare sul 2-3, così, si chiude la prima frazione. Ad inizio secondo tempo il Mirto trova subito il gol dell’1-4, partita che sembra andare nel peggior modo per i padroni di casa ed invece è tutta un’altra storia: mister Caravetta chiama il time out, parla con i suoi e la partita si capovolge, Molinari trova il gol del 2-4 ed un minuto dopo è Gelsomino a trovare il 3-4. Il Mirto sembra non essere entrato in campo nel secondo tempo, tant’è che il Cantinella macina gioco ed è ancora capitan Molinari a far esplodere il numerosissimo pubblico locale trovando il 4-4. Partita che sembra andare verso la fine, occasioni da una parte e dall’altra, ma a far esplodere il pubblico locale questa volta è Francesco Chimento, che sigla il gol del 5-4 a favore del Cantinella che, per la prima volta, passa in vantaggio. Ad un minuto dalla fine, poi, capitan Molinari sigla il gol del 6-4 e fa impazzire di gioia tutta la panchina e tutto il pubblico presente sugli spalti. La partita in campo finisce qui, con una strameritata vittoria dei padroni di casa contro una corazzata costruita per stravincere il campionato di serie C1, contro una squadra di serie C2 costruita per salvarsi Metà dei meriti di questa vittoria vanno a Mister Caravetta che, nonostante la sua squadra si trovasse sotto di 3 reti a 15 minuti dalla fine, non ha mollato e ha portato a casa i 3 punti, fondamentali in chiave passaggio del turno. Ma la partita non è finita qui, tant’è che il Cantinella, nel giro di pochissimi giorni, ha battuto due volte il Mirto, in campo e fuori, cioè contro il ricorso fatto dalla fortissima squadra per un presunto non tesseramento di un giocatore del Cantinella, regolarmente tesserato, ma non visto di buon occhio dai dirigenti del Mirto. Il Ccantinella calcio a 5 fa i migliori auguri al Mirto per il proseguimento di stagione, ed ora non punta più a stare alla salvezza, ma si può pensare ad un qualcosa di più.

Uff. stampa
ASD Cantinella C5

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…