Home Calcio Coppa Italia, la Promosport mette in cascina un bel vantaggio

Coppa Italia, la Promosport mette in cascina un bel vantaggio

7 min. di lettura
0
0

Grande prestazione dei ragazzi di Mister Morelli che al Riga battono la G.S.D Isola Capo Rizzuto, aggiudicandosi il primo round dei quarti di Coppa. A decidere la sfida un super Colosimo (goal e rigore procurato) e Baclet.
Come di consueto nelle gare infrasettimanali, Morelli decide di lasciar fuori alcuni titolari: nella fattispecie rispetto all’ultima gara di campionato, rimangono fuori dagli 11 titolari Zappulla, Perri, Miceli, Vitale e Baclet. Al posto di quest’ultimo, inizialmente, era previsto Kone’: il numero 99, però, è stato costretto a dare forfait nel riscadamento, lasciando spazio a Ventura. Gara che vede subito protagonista la squadra di casa: al 13esimo la prima occasione del match capita sui piedi di Schirripa che, però, smorza la conclusione con il destro dopo aver ricevuto palla da Mannarino. Al 19’ ancora il numero 29 protagonista con una conclusione dalla lunga distanza dopo una respinta corta della retroguardia avversaria. Al 21’ si fa vedere la squadra di mister Maiolo: punizione da fuori area di Russo che centra in pieno la barriera disposta da Mercuri. AL 23’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Colosimo, De Martino prova la botta con il destro mancando, però, l’appuntamento con il goal. Due minuti più tardi punizione per gli ospiti: stesso tiratore della precedente e stesso esito: Russo, infatti, colpisce nuovamente la barriera. Al 43esimo Scozzafava allarga su Mannarino: il terzino classe ‘04 si appoggia a Ventura che, senza esitare, fa partire un bel cross rasoterra sul quale non riesce ad arrivare per un soffio Colosimo. Dopo un minuto di recupero, il primo tempo finisce sullo 0-0. Morelli all’inizio della ripresa decide di aumentare il carico offensivo: esce Ventura ed entra Baclet. Al 65’ sale in cattedra Mercurio: gioco di gambe e tiro di destro che sorvola la traversa. Al 68’ calcio di punizione procurato da Colosimo dopo sponda di Baclet: è lo stesso attaccante francese ad occuparsi del piazzato, parato poi da Otranto. 4 minuti più tardi altra grande occasione per la Promosport: conclusione tesa rasoterra di De Nisi respinta dalla retroguardia avversaria. Al minuto 75 l’episodio che sblocca la gara: lancio lungo di De Martino, aggancio splendido di Colosimo che non se lo fa dire due volte e calcia in porta. Tiro a incrociare letale su cui non può nulla Otranto. All’ 85’ l’altro episodio chiave della gara: Mannarino allunga su Baclet, cross in mezzo su Colosimo che viene atterrato in area. L’arbitro decreta il calcio di rigore per la Promosport. Sul dischetto Baclet spiazza il portiere e trova il suo secondo goal in maglia biancozzurra. Dopo 4 minuti di extra-time si conclude la gara: 2-0 per la Promosport che si aggiudica, dunque, il primo round di questi quarti di finale di Coppa Italia Dilettanti.

PROMOSPORT: Mercuri, Mannarino, Schirripa, Casella, De Nisi, De Martino, Mercurio (Vitale, 42’ st), Scozzafava (Trentinella, 19’ st), Ventura (Baclet 1’ st), Colosimo, Melina. A disp. Zappulla, Perri, De Fazio, Limardo, Jovino, Kone’. All. Morelli
G.S.D ISOLA CAPO RIZZUTO: Otranto, Iulis (Lettieri, 28’ st), Periti, Caterisano (Cataldi, 20’ st), Liviera, Bruno (Infusino, 28’ st), Zicchinello (Ottonello, 10’ st), Dolce, Russo, D’Amico, Giordano (D’Andrea, 10’ st). A disp. Fico, Moschella, Foresta, Sabatino. All. Maiolo
Marcatori: Colosimo 75’, Baclet (rig,) 85’.
Arbitro: D’Auria di Vibo Valentia, assistenti Milone (Taurianova) e Maddalena (Paola).
Note: ammoniti De Nisi (P), Scozzafava (P), Bruno (I) e De Martino (P). Angoli 4-0. Recupero 1’ pt, 4’ st.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Risultati e marcatori di tutti gli anticipi

Si sono giocati questo pomeriggio alcuni anticipi, di seguito risultati e marcatori di tut…