Home Calcio Eccellenza e Promozione, la presentazione delle gare della prima giornata

Eccellenza e Promozione, la presentazione delle gare della prima giornata

9 min. di lettura
0
1

Finalmente ci siamo, si torna a fare sul serio nel fine settimana con le gare della prima giornata dei campionati di Eccellenza e Promozione. Si giocheranno anche le gare di andata del primo turno di Coppa Calabria e c’è grande curiosità di vedere all’opera le squadre di Prima Categoria dopo praticamente un anno e mezzo di lontananza dai campi.

ECCELLENZA
Massimo campionato regionale che parte con due scambi arbitrali nelle gare del primo turno: la sfida presilana tra le “nuove” Acri e Cotronei Caccuri verrà diretta dalla signora Gagliardi di San Benedetto del Tronto, mentre il signor Morello di Tivoli avrà il compito di arbitrare l’ostico derby jonico tra Gioiosa e Roccella, che si disputerà al “Muscolo”. La rinnovata Isola Capo Rizzuto farà visita al Boca Nuova Melito, fresco di cambio della guida tecnica dopo tanti anni, mentre l’accreditato Locri riceverà il frizzante Soriano di questo inizio di stagione. A Croce Valanidi, invece, scontro reggino tra una Reggiomediterranea che ha scelto la continuità ed una Bovalinese in costruzione e tutta da scoprire. Due compagini con tanti volti nuovi e giovani sono Scalea e Morrone, che si affronteranno al “Longobucco” con due certezze importanti e da non sottovalutare, le conferme dei propri allenatori. Sfida molto interessante quella del “Ferrarizzi” di Sersale, dove la squadra di casa, prima al termine della stagione regolare 2020/2021, torna in campo dopo la sconfitta in finale play off per saggiare gli obiettivi di una Paolana ambiziosa nell’anno che porterà alla festa per il centenario. Chiude il programma la sfida di Monasterace, dove i ragazzi di casa di mister Logozzo si troveranno opposti ad un Gallico Catona quadrato nelle prime uscite di Coppa Italia.

PROMOZIONE A
Gruppo A che non avrà anticipi al sabato, con tutto il primo turno concentrato nella giornata di domenica. Sfida tra ripescate al “Renda” di Sambiase, dove Atletico Maida e Campora potranno subito saggiare le rispettive ambizioni, con gli ospiti che tornano dopo diciannove anni di assenza. Sull’alto jonio, invece, derby tra Cassano Sybaris e Juvenilia Roseto, l’una fresca di nomina del nuovo direttore sportivo, l’altra scatenata sul mercato. L’Amantea delle conferme si trasferirà al “Riga” di Sant’Eufemia per ospitare la DB Rossoblu Città di Luzzi, in una gara che desta molta curiosità. Un Cutro in piena ricostruzione potrà contare sul fattore campo al cospetto della forte Rossanese, che proverà ad essere ancora protagonista di questo torneo. Soveria Mannelli, invece, sarà teatro della sfida tra la “nuova” Garibaldina di mister Cipparrone ed il V.E. Rende, che si annuncia voglioso di occupare stabilmente la parte sinistra della classifica in questa nuova avventura. Scontro inedito allo stadio “Amerise” di Trebisacce, i giallorossi di casa ospiteranno il Real Fondo Gesù di Crotone, all’esordio assoluto in categoria. La Promosport ripartirà da San Fili, davanti a sé avrà una squadra giovane, ma vogliosa di aprire la stagione nel migliore dei modi. Infine, il “Demme” di Scandale vedrà confrontarsi la squadra di casa, per la prima volta in Promozione, e la Digiesse PraiaTortora, che vorrà certamente confermarsi dopo le ultime stagioni di vertice.

PROMOZIONE B
Girone B al via con due anticipi del sabato pomeriggio: Gioiese-Africo in campo al “Lopresti” di Palmi; Ravagnese-Bagnarese sul manto erboso di Croce Valanidi. Nella prima sfida, gli ospiti si troveranno di fronte una della squadre candidate al salto di categoria; nella seconda, l’ambiziosa Ravagnese attende una Bagnarese che si sta piano, piano rinnovando. Domenica, invece, si partirà dalla gara tra due compagini accreditate, giusto per capirne la forza: Brancaleone-San Giorgio si prospetta molto avvincente. A C.T.F. di Catanzaro in campo il Caraffa ed il Melicucco, due squadre che avranno l’obiettivo di mantenere la categoria, magari togliendosi qualche soddisfazione. Incontro molto, e ripetiamo molto, interessante sarà quello tra Cinquefrondese e Capo Vaticano, reputate dagli addetti ai lavori tra le sicure protagoniste, ma pur sempre neofite della categoria (i padroni di casa mancavano da 47 anni). Rombiolese che esordirà sul proprio campo di casa contro un Comprensorio Archi ambizioso; mentre la prima assoluta in Promozione per il San Gaetano Catanoso si svolgerà a Gallico Superiore contro lo Sporting Catanzaro Lido, compagine da tenere sempre in considerazione per i posti che contano. Al “Macrì” di Mammola, infine, occasione per partire bene per la Vallata del Torbido, che attende il Borgo Grecanico, squadra che nella scorsa stagione era partita molto bene prima dello stop a causa dell’emergenza sanitaria.

(www.crcalabria.it)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Serie C1: risultati, marcatori e commenti della 2° giornata

Si è disputata la seconda giornata del massimo campionato regionale di serie C1. Di seguit…