Home Calcio ECCELLENZA, i tabellini della terza giornata

ECCELLENZA, i tabellini della terza giornata

12 min. di lettura
0
0

E’ andato in archivio anche il terzo turno del massimo campionato regionale di Eccellenza, con il segno X che ha spadroneggiato su tre dei quattro campi.  Giornata favorevole al Sersale, unico ad aver centrato i tre punti, che subisce gol dopo 237 minuti e balza al comando agganciando la Reggiomediterranea. Gli amaranto di mister Misiti riacciuffano il Locri grazie alla rete di Dalloro in apertura di ripresa, gli ospiti erano andati avanti nel primo tempo con la perla su punizione di Juan Martinez. Bagarre dietro la coppia di testa, con il Sambiase che rimane appaiato al Locri a quota 5 punti. Giallorossi avanti con Vitale, pari dell’attaccante argentino Haberkon, che poi lascia i suoi in dieci per espulsione. Occasionissima per la squadra di mister Fanello in pieno recupero, ma Umbaca centra il palo su calcio di rigore. Vigor Lamezia che, con il pari, sale a quota quattro. Secodo punto dello Scalea e primo per la Palmese nel 2-2 pirotecnico del Lopresti. Neroverdi avanti con Gatto, bianconerostellati che pareggiano con Pizzoleo. Espulso Condemi per i padroni di casa prima del riposo, ci pensa Angotti a portare avanti la squadra di Gregorace su calcio di rigore. Nel finale, poi, il definitivo pari di Sapone.

REGGIOMEDITERRANEA-LOCRI 1-1
REGGIOMEDITERRANEA: Marino, Gutierrez, Verduci, Cordova, Foti, Pitasi (46′ Lanza), Semenzin (46′ Lancioni), Dalloro, Stefanazzi, Puntoriere, Maugeri (75′ Scilla). A disp: Morabito, Zanella, Wojcik, Ramacciotti, Lopez, Padin. All. Misiti
LOCRI: D. Zampaglione ’02, Siracusa, Pagano, V. Aquino, D. Aquino, D. Zampaglione ’86 (84′ Taverniti), Lorecchio, Martinez (58′ Gueye), Lomartire, Catania, Sposato. A disp: Loccisano, Manganaro, Vita, Pipicella, Infusino, Coffa, Favasuli. All. Caridi
MARCATORI: 18′ Martinez (L) 54′ Dalloro (R)
NOTE: All’80’ espulso D. Aquino (L)

SAMBIASE-VIGOR LAMEZIA 1-1
SAMBIASE: Iozzi, Mascaro (29’st Marrella), Alfano, Gaudio (21’st Trentinella), Mirabelli, Miceli, Bernardi, Vitale, Fioretti (29’st Mandarano), Umbaca, Verso (29’st Colosimo). A disp: Lamberti, Talarico, De Nisi, Martino, Giampà. All. Fanello
VIGOR LAMEZIA: Gentile, Vitolo, Mennella (42’st Giaimo), Miliziano, Carubini, Paviglianiti, Foderaro, Scozzafava (30’st Lugo Martinez), Haberkon, Villa (16’st Martinez), Russo (30’st Cucinotti). A disp: Parisi, Giampetruzzi, Scoppetta, Zuppardo, Zanghi. All. Vargas
ARBITRO: D’Agnillo di Vasto
MARCATORI: 17’pt Vitale, 23’st Haberkon
NOTE: Al 47′ st Umbaca calcia un rigore sul palo (S)
Primo tempo:
4’ Ci prova Foderaro di destro, ma il suo tiro è debole, parata facile per Iozzi; 10’ Vitolo a volo da fuori area, l’estremo difensore giallorosso salva in angolo. 13’ ci prova il Sambiase con Fioretti, palla alta. 15’ Russo dalla trequarti prova la conclusione, la sfera termina sul palo. Sulla rimessa il pallone arriva al limite per Verso che serve Vitale, che di prima intenzione sorprende Gentile. 19’ Verso supera Miliziano ma trova la risposta di piede di Gentile. 25’ Foderaro guadagna il fondo e mette al centro per Haberkon che non si coordina bene e il suo tentativo di tacco si spegne sul fondo. 27’ Russo si smarca bene e lancia un cross teso sul secondo palo dove Iozzi non arriva e Foderaro ci prova di testa ma la sfera supera la traversa. 37’ Ci prova Verso la sfera colpisce il palo alla destra di Gentile; 40’ Russo entra in area, il suo tiro è di poco a lato; 46’ Fioretti pericoloso di testa a difendere davanti alla linea di porta, c’è Pavaglianiti.
Secondo tempo: 3’ Vitale dalla distanza il tiro è fuori misura. 5’ punizione di Scozzafava al centro, la conclusione di Carubini di testa si spegne a lato. 22’ Arriva il pareggio della Vigor Lamezia, affondo di Martinez sulla sinistra e cross per Haberkon che di testa insacca. 26’ la Vigor Lamezia rimane in dieci, cartellino rosso per Haberkon. 41’ occasione per il Sambiase Vitale ma il suo tiro si stampa sulla traversa. 48’ rigore per i padroni di casa, l’arbitro prima lascia correre, poi torna sui suoi passi indicando il dischetto: ma Umbaca si lascia ipnotizzare da Gentile e la gara si chiude in parità. (A.S. Vigor L.)

SERSALE-SORIANO 3-1
SERSALE: Parrottino; Menniti, Scalise (23′ st Leta), Corosiniti (19′ st Nesticò), Tassoni; Comito, Schirripa, Caliò (14′ st Costa); Platì (45′ st Alfieri) Zurlo, Russo. A disp. Russo, Torchia, Cristaudo, Talarico, Borelli. All. Saladino
SORIANO: Nania; Mangano, Saccà (1′ st Romeo), Stillitano D., Ienco; Percopo (24′ st Filardo), Greco (8′ st Santaguida); Traorè, Armignacca (8′ st Mezzatesta) Criniti (31′ st Figliomeni); Dezai. A disp. Stillitano F., Macrì, Prestanicola, Pugliese. All. Parentela
ARBITRO: Ernesto Lepera di Rossano (Fabrizio Perri di Lamezia Terme e Agostino Flotta di Rossano)
MARCATORI: 6′ pt Aut. Stillitano (SE), 32′ pt Russo (SE), 12′ st Santaguida (SO), 44′ st Nesticò (SE)
NOTE: Ammoniti: Stillitano (SO), Schirripa (SE) e mister Saladino (SE)
Non si muove la classifica del Soriano. A Sersale è arrivata la terza sconfitta nelle prime tre gare di questo mini-torneo per gli uomini di Parentela i quali, adesso, si trovano sul fondo della graduatoria a quota zero punti. Partita non proprio lucida e fatalmente decisa da due leggerezze difensive che hanno poi incanalato l’inerzia della gara in favore dei giallorossi. Gli ospiti dimostrano fin da subito grinta e consapevolezza anche se, all’altezza del minuto 7, Stillitano sporca sfortunatamente una conclusione avversaria, ingannando l’incolpevole Nania. Alla mezz’ora di gioco arriva anche il raddoppio a causa di una scelleratezza difensiva rossoblù: Saccà, in fase di costruzione e all’altezza della propria zona difensiva, scarica sul vicino Percopo un pallone sanguinante nonostante la scomoda presenza di Russo il quale, in maniera rapace, anticipa il centrocampista rossoblù e batte Nania.
Nella ripresa la partita sembra riaprirsi ad ogni epilogo grazie al secondo gol del torneo di Santaguida (entrato da poco in campo) impreziosito dall’assist di Romeo. Nei minuti finali di gioco, però, l’altro nuovo entrato Nesticò spegne ogni speramza di rimonta. Il Sersale sale a sette punti e domenica ospiterà il Sambiase mentre la compagine vibonese attenderà sul proprio terreno la Palmese. (A.S. AGS)

PALMESE-SCALEA 2-2
PALMESE: Zoccali, Luppino, Nucera, De Luca, Gambi, Guerrisi, Sapone, Libri, Gatto, Condemi, Mazzei. A disp: Caputo, Neri, Pititto, Tall, Camara, Gueye, Dieme, Borges, Ricardinho. All. Germano
SCALEA: Martino, Maceri, Curcio, Pizzoleo, Bertini, Castellano, Capomaggio, Richella (76′ Lavecchia), Ponte (61′ J. Calomino), Angotti, Canale (73′ Pedrinho). A disp: Ramunno, Chemi, C. Calomino, Caruso, Bruzzese, Barbi. All. Gregorace
ARBITRO: Idone di Reggio Calabria
MARCATORI: 10′ Gatto (P) 36′ Pizzoleo (S) 51′ Angotti rig. (S) 69′ Sapone (P)
NOTE: Al 44′ espulso Condemi (P)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

B: Il Catanzaro Futsal corona il sogno e centra la promozione in A2

Giocato questo pomeriggio il recupero del ventiseiesimo ed ultimo turno del girone H di se…