Home Calcio a 5 Fabrizio in rampa di lancio, coach Russo: “Prova di carattere”

Fabrizio in rampa di lancio, coach Russo: “Prova di carattere”

5 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – E’ una Nuova Fabrizio in grande spolvero quella reduce da cinque successi di fila e dall’ultima vittoria esterna raccolta a Luzzi. La squadra bianconera, in effetti, gongola per il nuovo bottino pieno, per la seconda piazza in classifica raggiunta e per aver accorciato a due i segmenti dalla vetta. Rendimento frutto di una condizione crescente e di performance di carattere. Squadra coriglianese che, dopo qualche frenata di inizio campionato, adesso appare solida, spedita e con ancora margini di miglioramento. Oltretutto, dopo la sosta in programma per il prossimo week-end, il gir. A di C2 riprenderà con lo scontro al vertice casalingo contro la Sportiva Cariatese. Occasione ghiotta e ideale per De Luca e compagni per tentare il sorpasso e insinuare la vetta. Frattanto, dopo due giorni di riposo, riprenderanno nelle prossime ore le sedute in vista del big-match jonico del prossimo 10 dicembre, in programma alle ore 16 al pala “Eventi”. Leadership nel mirino e gruppo con un ottimo entusiasmo ma che sa bene che dovrà tenere i piedi ben saldi per terra per proseguire l’ascesa. Determinazione, umiltà e serenità alla base del team coriglianese che ha infilato il trittico di trionfi a novembre e che punta alla doppietta nei due match che restano a dicembre a conclusione del girone d’andata. Per la N. Fabrizio sarà tempo di ritrovare forze e uomini in prospettiva della sfida clou e lavorare senza illusioni. Intanto mister Russo sul magic-moment dei bianconeri ha sottolineato: «La gara di sabato è stata difficile anche perché giocata su un campo impraticabile, causa la pioggia incessante. Impossibile proporre un minimo di gioco, ma, nonostante tutto, i ragazzi sono stati davvero encomiabili. Hanno capito il valore di questi tre punti e hanno lottato per tutta la contesa su ogni pallone per conquistarli. Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento dimostrato da tutti gli effettivi, nessuno escluso, perché tutti hanno giocato offrendo il proprio contributo. Abbiamo avuto un gran carattere e abbiamo eseguito ciò che dovevamo. Era importante arrivare alla sosta con questo fondamentale bottino pieno. Dopo un meritato break, possiamo riprendere gli allenamenti e preparare la prossima e attesa partita nel migliore dei modi. Il torneo è lungo ma ho denotato nel gruppo tanta voglia di sacrificio e di sostegno reciproco. Per arrivare lontano la strada intrapresa è quella ideale».

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Alessandro Pellicori è il nuovo allenatore del Cutro

L’Asd Cutro, comunica ufficialmente, di aver raggiunto l’accordo con il nuovo …