Home Calcio Fase nazionale U17 ed U15, un pari ed un ko per la Morrone al cospetto delle due siciliane

Fase nazionale U17 ed U15, un pari ed un ko per la Morrone al cospetto delle due siciliane

11 min. di lettura
0
0

Bilancio in chiaroscuro per la Morrone nella fase nazionale dei campionati Under 17 ed Under 15. I campioni regionali sbattono sulle due siciliane, squadre attrezzate e superiori in età media. L’Under 17 di mister Guzzo pareggia a Cosenza con l’Academy Katane in una gara che ha visto grande protagonista l’estremo difensore Vencia ed il bomber Carbone; l’Under 15 di mister Pizzino lascia la posta in palio a Palermo, punita nel finale da due disattenzioni. Mercoledì 8 giugno sarà l’Invicta Matera la sfidante della seconda uscita: in Basilicata l’U17, a Cosenza l’U15.

UNDER 17
MORRONE-ACADEMY KATANE 2-2
MORRONE: Vencia, Volpintesta, Astuni, Cinque, Sarpa, Campanaro, Porro, Conti, Lento, Carbone, Termine. A disposizione: Rende, Faustino, Tafashaj, Bua, Tursi Prato, Farina, Simerano, Pucciano, Belsito. Allenatore: Guzzo
ACADEMY KATANE: Maravigna, Falsaperna, Trovato, Amante, Catania, Lo Presti, La Spina, Candarella, Cutispoto, Limina, Tosto. A disposizione: Borgesi, Zappalà, Maugeri, Ruiz, De Luca, Guarneri, Paradiso. Allenatore: Lanzafame
ARBITRO: Felipe Salvatore Viapiana di Catanzaro (Giovanni De Bartolo di Cosenza – Umberto Mattia Pandolfi di Rossano)
MARCATORI: 5′ pt Carbone (M) 23′ pt Candarella (K) 44′ pt Cutispoto (K) 22′ st Carbone (M)
Inizia con un pari la fase nazionale degli Allievi della Morrone. La squadra allenata da mister Maurizio Guzzo non va oltre il 2-2 contro l’Academy Katane School al termine di una gara condizionata dal grandissimo caldo che per tutto oggi ha imperversato sulla città di Cosenza e che non ha dato scampo nemmeno ai 22 in campo. E’ stato tutto sommato un pareggio giusto comunque visto che entrambe le squadre, nonostante il clima torrido, non si sono risparmiate ed hanno combattuto palla su palla fino all’ultimo minuto. Appuntamento ora a mercoledì, quando la Morrone sarà di scena in Basilicata contro l’Invicta Matera. Bisogna vincere per sperare nella qualificazione. Perché anche in questo caso, nel mini girone da tre, passa soltanto la prima classificata.
Partita che si mette subito benissimo per la Morrone. Il bomber Carbone infatti, dopo soli 5 minuti dall’inizio della gara, in mezza rovesciata, dopo una mischia susseguente a calcio d’angolo, la gira in gol per il vantaggio dei granata. Al 20’ arriva il pareggio dell’Academy Katane con un gran tiro da fuori area. Siciliani che la ribaltano a fine primo tempo con un gol partito da un possibile off-side non ravvisato dalla terna arbitrale. A metà ripresa è ancora Carbone, su cross di Termine, a segnare la doppietta cha vale il 2-2 finale. Questi i gol, ma ci sono da segnalare da entrambe le parti diverse occasioni da rete. Vencia protagonista per la Morrone di diverse parate decisive e Academy Katane che colpisce anche due traverse. Per i padroni di casa invece le migliori chance nel finale. Prima con De Luca, che non trova la deviazione vincente dall’altezza dell’area piccola, e poi con Cinque che in pieno recupero esalta i riflessi del numero uno ospite che salva il pareggio per i suoi.

UNDER 15
CALCIO SICILIA-MORRONE 2-0
CALCIO SICILIA: Margarese, Cutrona, Bottone, Abbate, Filippazzo, Merletta, Grammauta, Faraone, Longo, Colombo, Lucito. All. Catanzaro
MORRONE: Mollo, Occhiuto (36’ st Giordano), Belsito, Pucciano, Natoli, De Luca, Perfetti (36’ st Dobrodiy), Rende (36’ st Gallo), Viola (36’ st Pagliuso Fabiano P.), Maltese, Salituro (28’ st Aiello). All. Pizzino
ARBITRO: Umberto Spedale di Palermo (Angelo Smiraglia di Palermo – Luigi Pirozzo di Palermo)
MARCATORI: 34’st Longo (CS), 36’st Lucito (CS)
Cade nel finale la formazione dei Giovanissimi Under 15 della Morrone. I ragazzi di mister Gigi Pizzino cedono l’intera posta in palio al Calcio Sicilia nella gara giocata oggi pomeriggio al centro sportivo “Pietro Pisani” di Palermo. Fatali ai granata gli ultimissimi istanti di gioco. Dopo che, per tutti i 70 minuti, i cosentini hanno tenuto testa alla blasonata formazione siciliana. Nel finale arriva però l’uno-due che decide la contesa. Nel primo tempo padroni di casa meglio della Morrone. Sono ben tre le occasionissime create dal Calcio Sicilia. Su due è bravissimo Mollo, sulla terza la mira dell’attaccante di casa non è ottimale. All’ultimo istante della prima frazione è la Morrone ad avere la chance per passare. Il piazzato di Viola colpisce la traversa. Nella ripresa Morrone che rientra meglio in campo. Mister Pizzino cambia modulo ed i granata si difendono meglio. Padroni di casa che si riversano in attacco ma sono esposti ai contropiede ospite. I granata sprecano tanto. Prima con Salituro che se l’allunga a tu per tu con il portiere e poi con Perfetti che di sinistro tenta il pallonetto ma trova pronto la risposta del numero 1 siculo. A pochi minuti dalla fine è ancora Morrone pericolosa sugli sviluppi di un corner, ma la girata di Viola sfiora soltanto il palo. Il Calcio Sicilia non sta a guardare. Mollo è bravo in un’occasione- Nell’altra, prima del convulso finale, grazie ad uno schema su punizione, i padroni di casa vanno vicini al gol ma difettano ancora di mira. Ad un minuto e mezzo dalla fine, l’episodio che decide la gara. Longo approfitta di una disattenzione della difesa granata e segna il punto che indirizza la partita. La Morrone si butta in avanti ma in contropiede arriva anche il raddoppio del Calcio Sicilia con Lucito per il 2-0 finale.
Ai granata la soddisfazione di uscire comunque a testa alta e tra gli applausi contro una formazione forte, composta da tutti 2007, con la quale i cosentini hanno giocato alla pari fino alla fine. Mercoledì la sfida a Cosenza contro l’Invicta Matera. Anche se a questo punto centrare la qualificazione è difficile, visto che in questo mini girone da tre passa il turno solo la prima classificata. Comunque andrà niente e nessuno scalfirà lo splendido percorso di questi ragazzi in quest’anno calcistico.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…