Home Calcio a 5 Giardiniere e Sarica firmano col Real Arangea

Giardiniere e Sarica firmano col Real Arangea

7 min. di lettura
0
0

Altro colpo di mercato per la Real Arangea che, per alzare la competitività della squadra nel difficile campionato che si prospetta in serie C1 nella prossima stagione, ha ingaggiato l’ex bianco nero del Cataforio, Giuseppe Sarica, classe 1999.
Giocatore di grande talento e di buona esperienza nel Futsal, Sarica ha iniziato la propria carriera nelle giovanili dello Zefhir. Le sue buone doti, hanno attirato l’attenzione del Cataforio, alla corte del due Praticò-Quattrone dove vince il campionato regionale under 18 approdando alle Final Eight nazionali di Chianciano Terme. Tre stagioni consecutive con i bianco neri, dalla serie B alla magnifica salvezza in serie A2. Lo scorso anno il Cataforio lo cede in prestito alla Reggio SC, ma per pochi mesi perché nel mercato di dicembre ritorna a casa, contribuendo alla promozione in serie B.
Sarica, prime dichiarazioni. “Ad avermi spinto a scegliere il Real Arangea è stato sicuramente il progetto esposto dal Presidente D’ambrosio e dalla sua dirigenza. Non nascondo però – continua Sarica – che un grande ruolo in questa mia decisione lo ha avuto il mio compagno di vita e di squadra, ai tempi del Cataforio, Giovanni Cantarella, che mi ha parlato molto bene di tutto l’ambiente giallonero e con il quale non vedo l’ora di poter tornare a giocare insieme. Credo che il settore tecnico giallonero stia lavorando molto bene sul mercato per costruire una squadra competitiva. Prima di chiudere, Sarica ha voluto mandare un messaggio ai suoi nuovi tifosi a cui promette di onorare la maglia, mettendosi a disposizione di Mister Pedà sin dal primo giorno di raduno. “Punteremo a ritagliarci un posto di merito in questa difficilissima stagione”.
A pochi giorni dagli annunci di Cannizzaro e Sarica, il sodalizio del Presidente D’Ambrosio comunica un nuovo colpo di mercato: Andrea Giardiniere nella prossima stagione vestirà la maglia giallonera.
Laterale mancino, Giardiniere ha colpito sin da subito Mister Pedà che lo ha potuto notare durante un torneo di calcio estivo, facendo il suo nome alla dirigenza che ha subito contattato il giocatore prospettandogli progetti e ambizioni.
Cresciuto nel settore giovanile del Reggio 2000 prima e nella scuola calcio F. Cozza dopo, con la quale ha vinto il titolo regionale giovanissimi, il giovane Giardiniere è passato all’ Hinterreggio dove ha giocato fino al 2010, disputando sia il campionato allievi che primavera.
Nel 2010, conclusa l’esperienza con il calcio a 11, Andrea è passato al calcio a 5 nelle fila dell’under 18 e under 21 della Cadi. Nel 2011 vince il titolo regionale under 18 con l’Olimpia 2000, con la quale disputa anche il campionato di serie C2. Nel 2013 passa alla Fata Morgana arrivando fino alla serie B. Lo scorso campionato lo gioca nel ASD Gebbione nel calcio a 11 conquistando un’altra promozione in prima categoria. Alla domanda del perché ha voluto smettere di indossare le scarpette di calcio a 11 a vantaggio di quelle da Futsal, Andrea, con enorme entusiasmo, dichiara che oltre al forte interesse di Mister Pedà nel volerlo alle sue dipendenze, lo ha colpito l’ambizione della società di disputare un campionato di buon livello.
“Prometto di dare l’anima in campo per questa maglia per cercare di centrare tutti gli obiettivi prefissati dalla società, e perché no, puntare a qualcosa in più in un campionato che si presenta sin da subito di altissimo livello. Siamo una squadra giovane ma di qualità, daremo del filo da torcere a tutti! Forza Real Arangea”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria, le ipotesi sui cinque gironi

Dopo la pubblicazione e l’inizio del campionato di Prima Categoria, con il relativo …