Home Calcio Il Filadelfia Cup la spunta sul Real Mileto nel festival del gol

Il Filadelfia Cup la spunta sul Real Mileto nel festival del gol

4 min. di lettura
0
0

Partita delicata per il Cup che comincia la prima frazione male e uno sbarazzino Real Mileto ne approfitta sfiorando il gol del vantaggio, ma l’estemo difensore di casa Maggisano dice no ed inizia il suo pomeriggio di gloria. Ancora i biancorossi in avanti e ancora Maggisano che alza il muro. Cup inesistente in avanti, il Real Mileto fa la partita e spreca un altro gol incredibile davanti all’estremo difensore di casa, che respinge. Troppo brutto il Cup per essere vero ed il Mileto trova il meritato vantaggio con Jammeh che brucia Caruso e mette in rete una palla impossibile da sbagliare. Il Filadelfia non riesce a reagire e gli ospiti trovano il raddoppo in contropiede con Oduro. La squadra di mister Anello termina il primo tempo senza mai impensierire il portiere avversario. Il secondo tempo è tutta un’altra storia, la squadra di casa attacca subito ed accorcia le distanze con un colpo di testa di Villelli che,  due minuti dopo, scatta sulla destra, mette in mezzo per Diaco, che firma l’incredibile pari. Colpito a freddo, il Real Mileto ha difficoltà a prendere le misure ad un Cup rigenerato, che crede nella vittoria. Gara che diventa equilibrata, il Mileto molto veloce in avanti con i suoi attaccanti, il Filadelfia Cup che ha in mano il pallino del gioco. Gli ospiti, però, ci credono e tornano in vantaggiom ancora con Jammeh, grazie ad una gran punizione dal limite. Doccia fredda per il Cup, che rischia di capitolare di nuovo, ma Maggisano tiene di nuovo a galla i suoi. La squadra di casa prova ad attaccare, ma in modo confuso e serve un errore dell’estremo difensore miletese a regalare il nuovo pari, con De Sando che sfrutta il regalo servendo Villelli, che deve solo appoggiare in rete. Partita che diventa imprevedibile, il Mileto sfiora più volte la rete, ma l’intuizione di mister Anello viene premiata. Il tecnico di casa gioca la carta del baby Orlando, ed è proprio lui a procurarsi il calcio d’angolo battuto da Sisca, con Bilotta che trova un gran gol al volo, facendo esplodere panchina e tifoseria. Al fischio finale, il Filadelfia Cup trova un successo pirotecnico, che dà continuità di risultati, di contro, un bel Mileto viene punito oltremisura e rimane in coda alla classifica.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…