Home Calcio Il Fiumefreddo Calcio sposa la proposta dei Falchi Rossi e nasce una realtà unica

Il Fiumefreddo Calcio sposa la proposta dei Falchi Rossi e nasce una realtà unica

5 min. di lettura
0
0
Il nuovo scudetto dei Falchi Rossi Falconara Fiumefreddo Calcio

Il comunicato numero 45 della LND Calabria ha evidenzato il ripescaggio e la partecipazione al campionato di seconda categoria. Inizia una nuova avventura tra le fila del basso Tirreno cosentino, dopo anni di inattività sportiva i ragazzi di Fiumefreddo Bruzio (e dopo aver provato negli anni passati a riprendere la realtà sportiva andata ormai persa) accolgono con piacere la proposta del presidente Marcello Pugliese dei Falchi Rossi, (persona dai grandi valori sportivi e da ideali sani) per giungere ad una fusione tra i due paesi confinanti. Nasce, così, una nuova realtà, la ‘’ASD FALCHI ROSSI FALCONARA FIUMEFREDDO CALCIO’’, il falco ed il lupo, data dalla fusione tra gli storici dirigenti dei Falchi Rossi e quattro nuovi dirigenti di Fiumefreddo Bruzio, tra cui il giovane Vincenzo Iorio Gnisci, ragazzo che da sempre ha posato un grande interesse sociale nella comunità giovanile, impegnandosi a trarre nuove iniziative per la collettività. Insomma, una dirigenza fatta da persone che amano lo sport sano e hanno voglia di far divertire i ragazzi nel rispetto delle regole del calcio. Si riconferma lo staff tecnico formato dal Mister Claudio Oro, con i preparatori atletici Emilio Losso e Francesco Caputo. Il disegno della squadra è partito calcando le linee sui calciatori che lo scorso anno, con impegno e serietà, hanno portato a termine la stagione giocando nell’ASD Falchi Rossi, sono stati, poi, inseriti 16 ragazzi provenienti da Fiumefreddo Bruzio, con esperienze calcistiche non indifferenti, ed altri ottimi giovani dai paesi limitrofi che hanno spontaneamente abbracciato il progetto di questa nuova società dichiarando: ‘’C’è un ambiente umile ed organizzato, ci sentiamo come in una famiglia’’. ‘’Siamo pronti ad iniziare questa nuova sfida ed incontrare squadre con le nostre stesse ambizioni sportive’’, queste sono le voci dei 29 ragazzi che compongono la squadra.
‘’Abbiamo accettato volentieri la proposta del Presidente Pugliese e dei dirigenti dei Falchi Rossi (persone davvero a modo) per iniziare questa nuova avventura. Qui a Fiumefreddo, negli anni passati, la realtà calcistica è stata interrotta da motivi poco chiari, ma a noi non importa, perché a tutti manca il calcio giocato, manca avere una squadra nel nostro paese e soprattutto manca un impianto sportivo. Ma la voglia di giocare e divertirsi va oltre a tutto ciò, in bocca al lupo ai ragazzi ed a tutte le altre squadre iscritte’’, queste le parole di Vincenzo Iorio Gnisci, portavoce dei ragazzi fiumefreddesi.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Gallico Catona si raduna oggi con Giovinazzo in panchina

Alle ore 17 gli atleti del Gallico Catona si ritroveranno nella splendida struttura dello …