Home Calcio Il guizzo di De Luca manda il orbita il Campora

Il guizzo di De Luca manda il orbita il Campora

7 min. di lettura
0
0

Un Campora compatto, deciso e determinato piega il quotato Digiesse PraiaTortora alla fine di una partita combattuta, ma che ha visto prevalere la squadra che ci ha creduto di più.
Nel primo tempo le due squadre giocano un buon calcio e cercano di impensierire i portieri con svariate azioni pericolose che non fruttano marcature, ma che sicuramente sono state apprezzate dal pubblico presente. Per la squadra di casa ci provano un paio di volte bomber De Luca, oggi ispiratissimo, e Trivisonno “El Lochito”. La prima occasione ce l’ha sui piedi De Luca che viene servito da Trivisonno, dopo una bella discesa sulla fascia, la palla arriva leggermente arretrata ed il bomber è costretto alla sforbiciata che finisce preda del portiere. La seconda occasione, ce l’ha sui piedi l’argentino Trivisonno che scaglia un bel fendente che il portiere avversario deve respingere in angolo con estrema difficoltà. Finisce il primo tempo con gli amaranto che vanno al riposo sapendo di aver disputato un gran primo tempo, mister Patti lo sa e mantiene tutti coi piedi per terra perché il meglio deve ancora venire.
La seconda frazione si apre con un PraiaTortora più incisivo che per il primo quarto d’ora chiude gli amaranto nella propria trequarti rendendosi pericoloso su una serie di calci d’angolo, dove Vecchio la fa da padrone sbrogliando più volte la situazione, uscendo in mezzo all’area con tantissima personalità. Passati i primi 15 minuti, il Campora esce fuori e ricomincia a giocare, prima azione della ripresa è un colpo di testa di Orrico che finisce fuori lambendo l’incrocio dei pali a portiere battuto. Poco dopo un bel fraseggio nato da un bellissimo filtrante di Heredia, Cicero si incunea tra le maglie difensive e mette al centro per De Luca che prontamente tira e si vede parare il tiro dal portiere avversario. È solo il preludio al gol partita che arriva poco dopo con il solito Trivisonno che sgroppa per 30 metri sulla fascia crossando un pallone delizioso per De Luca che ha il tempo per stoppare elegantemente di petto ed insaccare. Campora meritatamente in vantaggio e pubblico in tripudio per la squadra di Mister Patti che delizia la platea.
Il PraiaTortora cerca la reazione che effettivamente non arriva concretamente ed in effetti è il Campora a sfiorare il raddoppio, in contropiede, col subentrato Okoye, che con un tiro cross impensierisce non poco il portiere avversario che viene salvato dal palo. Non succede più nulla fino alla fine ed il Campora ottiene i 3 punti.
Prova collettiva maiuscola dei ragazzi di mister Patti che ottengono l’intera posta in palio con caparbietà e tanta voglia. I PRESUPPOSTI per divertirsi ci sono, nonostante qualcuno pensi e dica il contrario, e queste vittorie servono a fare morale oltre che classifica ed è questa l’unica cosa che conta. Una menzione particolare per l’inossidabile bomber De Luca, il nostro Rosario sa che serve il suo impegno massimo ed oggi ha dimostrato di voler dare più del massimo per la causa amaranto. Prima vittoria in campionato per il neo presidente Ruggiero, che sarà sicuramente raggiante. Conoscendolo avrà in serbo qualche sorpresa prima della fine del mercato per completare definitivamente il rooster a disposizione di mister Patti.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria, le ipotesi sui cinque gironi

Dopo la pubblicazione e l’inizio del campionato di Prima Categoria, con il relativo …