Home Calcio Il Real Mortilla vince nettamente il derby, vetta distante un solo punto

Il Real Mortilla vince nettamente il derby, vetta distante un solo punto

5 min. di lettura
0
0

Il Real Mortilla vince 3-0 il derby con la Polisportiva Lamezia, riscattando la sconfitta dell’andata ed avvicinandosi alla Nuova Calimera, fermata sullo 0-0 dal Nicotera. Novanta minuti al termine del campionato, quelli che separano le due contendenti dalla resa dei conti. A Migliuso, la gara parte con un tiro-cross di Boubacar, che per poco non beffa Costabile. Al 22′ minuto, miracolo del portiere opsite e palla sulla traversa, sul tiro di Talarico. Il Real ci prova con un colpo di testa di Russo ed una rovesciata di Caputo, ma la palla va fuori di un nulla. Al 26′, atterrato Varrà, fallo da ultimo uomo, ma il cartellino è solo giallo. Nel finale, doppia chance per il Mortilla, al 39′ Talarico di testa da un metro, ma para il portiere; al 42’miracolo dello stesso Costabile, su punizione di Filice. Il primo tempo va in archivio, quindi, sul risultato ad occhiali, 0-0. La ripresa, scoppiettante, si apre con il gol del vantaggio, al secondo minuto: splendido lancio di Filice per lo stop di tacco di Russo, che al volo la mette dentro sotto l’incrocio. Al 17′ minuto Boubacar stoppa e tira al volo, ma la palla s’infrange di nuovo sulla traversa. Prove generali del raddoppio, che arriva al 24′, quando lo stesso Boubacar raccoglie un palla vagante in area ed infila la rete del due a zero. Dopo un paio di sostituzioni, con gli ingressi di Tallari e Mastroianni, al 38′, ancora Boubacar sigla il 3 a 0. Ancora un errore della difesa e rete del colored del Mortilla. Finisce 3-0, Mortilla all’inseguimento del Calimera, ultimi 90′ minuti di passione e non solo. Menzione particolare per il gruppo, elogiato da società e tecnico, nonostante le condizioni atmosferiche avverse, con pioggia, nebbia e freddo e, soprattuto, il campo in condizioni difficili, a tratti da calcio saponato.

Real Mortilla: Procopio, Caputo, Samir, Filice, Lo Prete, Serra (83′ Tarik), Fortuna (84′ Taverna), Russo (78′ Tallari), Talarico, Boubacar, P. Varrà (78′ Mastroianni). All. Neri

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…