Home Calcio Il Real Vaccarizzo rinuncia alla Seconda Categoria

Il Real Vaccarizzo rinuncia alla Seconda Categoria

5 min. di lettura
0
0

La situazione dell’impiantistica sportiva del nostro comune versa da anni in stati decisamente poco ottimali, ed era sicuramente necessario un intervento di ristrutturazione profonda di tutta l’impiantistica, specialmente per quanto riguarda il nostro amato campo sportivo.
Lo stesso ha necessità di pesanti lavori di adeguamento al fine di renderlo, non solo maggiormente fruibile per pubblico ed atleti, ma anche per una maggiore sicurezza di chi utilizza l’impianto.
La società tutta, pertanto, accoglie con grande favore l’inizio dei lavori già deliberati sulla struttura. Un’operosità che ci restituirà un impianto migliorato sotto tutti i profili e che quindi ci rende estremamente orgogliosi e felici.
Non è intenzione della società ricercare dei colpevoli o attribuire colpe, quanto invece rimarcare le motivazioni che ci hanno spinto verso questa dolorosa scelta.
Inoltre, ben ci guardiamo dal giudicare negativamente dei lavori pubblici così tanto importanti come quelli previsti, che sono (tra le altre cose) sinonimo di un’amministrazione attenta, capace di evitare che un importante stanziamento possa andare perduto per la mancanza di progetti presentati.
Rimane, però, un problema sostanziale. Non è difficile capire che una società dilettantistica come la nostra si scontra tutti i giorni con complessità economiche ed organizzative impressionanti per le dimensioni delle nostre strutture che verranno aggravate dalla indisponibilità dell’impianto sportivo per un lunghissimo periodo di tempo, qualora si decida di svolgere il campionato altrove. È impossibile pensare di dover organizzare tutte le attività sul campo sportivo di Roccabernarda (dagli allenamenti alle partite di campionato), intanto per la problematica organizzativa in generale, ma anche perché la cosa renderebbe vani tutti gli sforzi che stiamo facendo per fare calcio all’interno della nostra frazione.
La missione principale dell’ASD Real Vaccarizzo, infatti, è quella di fare sport per la nostra comunità ed il campo sportivo, in questo, riveste un ruolo fondamentale essendo esso un vero e proprio centro di aggregazione sociale e sportiva.
Pertanto, è con dolore immenso che comunichiamo il ritiro dalla competizione 2022/23.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Melicucco e mister Tuoto si separano

Il Melicucco calcio comunica di aver raggiunto l’intesa per la risoluzione consensuale del…