Home Calcio Il Santa Caterina impone il pari al più quotato Cuturella

Il Santa Caterina impone il pari al più quotato Cuturella

6 min. di lettura
0
0

Era un periodo molto difficile per la compagine amaranto di Santa Caterina, visto che i risultati positivi non arrivavano da un lungo periodo. I pronostici, alla vigilia, ci davano da sfavoriti vista la stradominanza degli amici del Cuturella che, insieme ad altre 3 squadre, stanno facendo un campionato a parte e che meritano la promozione in seconda categoria.
Santa Caterina che, fin dai primi secondi, parte spedito con un buon lancio di Marino V., che trova in area il goleador amaranto Lazzaro che, però, spreca l’occasione. Poco dopo è Marino V. a sprecare l’occasione, dopo un lancio del trequartista Galati e dopo aver saltato l’ultimo difensore, tira dritto tra le braccia del portiere Lia. Squadre che si affrontano a viso aperto, con occasioni da entrambe le parti e risultato che sembra non volersi sbloccare. Si avvicina la fine primo tempo quando un tocco di mano del terzino Leuzzi decreta un calcio di rigore per gli ospiti, con il bomber Gidari che spreca. Termina il primo tempo sullo 0-0, con un ottimo gioco per entrambe le squadre. Il secondo tempo inizia con il vantaggio casalingo firmato Giannini Salvatore che, su uno svarione difensivo, insacca. Il Santa Caterina prende fiducia e gioca soprattutto sulle fasce. Si avvicina il settantesimo minuto e Marino V., ben innescato in area da Galati, si procura un calcio di rigore per fallo di mano. Va Marino G. alla battuta e spreca clamorosamente davanti agli occhi del suo pubblico. Subito dopo, gli ospiti trovano il pari con una buona azione con Chiarelli. Non passa molto ed il Santa Caterina passa nuovamente in vantaggio con Lazzaro G. che, dopo aver saltato l’ultimo difensore, insacca in rete il pallone che vale il 2-1. Si avvicina il novantesimo minuto con molte azioni importanti da entrambe le parti. Verso lo scadere, gli ospiti trovano il pareggio con Spinicci, che si libera sulla linea del fuorigioco e mette la palla in rete. Finisce, quindi, sul risultato di 2-2 una partita equilibratissima.
Dopo la partita, terminata in pari, mister Marino vuol fare complimenti a tutti i suoi ragazzi che hanno onorato ancora una volta la maglia del paese con una prestazione spettacolare davanti agli occhi del pubblico di Santa Caterina che voleva un buon risultato contro una delle prime della serie.
Comunque, da parte di tutti noi, vanno i complimenti alla società e a tutti i giocatori ed amici di Cuturella con la speranza di vederli militare in seconda categoria nel prossimo campionato. Oltre al buon pari, il Santa Caterina ha fatto un record per quanto riguarda i giovani scesi in campo. Si è registrata, per la prima volta nella storia catarisana, una media età di 22,3 anni.

Uff. stampa
USD S. Caterina

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Il Gallico Catona si raduna oggi con Giovinazzo in panchina

Alle ore 17 gli atleti del Gallico Catona si ritroveranno nella splendida struttura dello …