Home Calcio Il Sant’Onofrio rinuncia alla Seconda Categoria

Il Sant’Onofrio rinuncia alla Seconda Categoria

7 min. di lettura
0
0

La ASD SANT’ONOFRIO informa la sua comunità, i suoi tifosi e tutti gli addetti ai lavori che quest’anno la Prima Squadra non sarà iscritta a nessun campionato di categoria. La decisione è stata sofferta ed assunta tenendo conto delle diverse situazioni che si sono susseguite negli ultimi mesi. La scelta è stata difficile e faticosa, soprattutto dal punto di vista emotivo, per tutta la dirigenza giallorossa. Poi, però, è prevalso il senso della ragione ed oggi siamo a comunicare la decisione.
Era l’estate del 2016 quando un piccolo gruppo di amici ha deciso di mettere in moto, ancora una volta, il calcio a Sant’Onofrio. Siamo certi che quell’idea ha portato buoni frutti, tanto che le attività si sono riattivate e numerose iniziative sono state realizzate. Ma ogni inizio ha una fine o un punto di fermo e oggi questo vale anche per la Asd Sant’Onofrio.
Per la prossima stagione sportiva la Asd Sant’Onofrio ha deciso di non iscrivere la Squadra al campionato di categoria. La Società si è da sempre contraddistinta per i valori espressi in ambito sociale, culturale e sportivo, tanto da raggiungere già traguardi importanti e tanti riconoscimenti. Ed anche la sofferta decisione di oggi deriva dalla consolidata esperienza e dai nostri valori. Le situazioni che la nostra Società ha dovuto valutare hanno (ahinoi!) portato alla rinuncia, per quest’anno, dell’iscrizione al campionato di categoria. Le condizioni proibitive trovate sul percorso hanno indotto la dirigenza a guardare in faccia la realtà e a prendere la decisione, in linea con i nostri principi, che sono lontani dalle logiche di conflitto o di supremazia, che non ci vogliono e non ci devono caratterizzare.
La Società, naturalmente, rimarrà attiva nelle altre numerose attività sportive e sociali e nel massimo rispetto delle Istituzioni, continuerà a progettare per tutta la comunità. La Asd Sant”Onofrio continuerà, certamente, ad investire nell’ambizioso progetto della Scuola Calcio già riconosciuta dalla FIGC, nei Centri Coni, nell’affiliazione con Atalanta B. C. e nelle diverse attività del Settore Giovanile e Scolastico. Come Società siamo pronti a continuare e a lavorare con la stessa passione di sempre, consapevoli e convinti che abbiamo ancora tanto da dare ai giovani (santonofresi e non) e che i nostri sforzi saranno utili al paese.
Tanti sono stati gli attestati di stima e anche in queste ultime settimane abbiamo ricevuto appoggio e sostegno; solo questi bastano a ripagare gli sforzi e l’impegno messo in campo nei sei lunghi anni di intenso lavoro. Tutto questo ci fá da pungolo e ci stimola nonostante lo “stop forzato”, attestati di stima che ci invogliano ad andare avanti, per raggiungere nuovi traguardi, targati, ancora, Asd Sant’Onofrio.
A conclusione del presente comunicato, i ringraziamenti da parte del Presidente Ciancio, a nome di tutta la Società: ai quotidiani, alle riviste ed ai siti sportivi, ai professionisti del settore che ci hanno seguito e dato voce in questi anni, ai calciatori che hanno indossato la divisa giallorossa che sono tanti e non è possibile (per ovvi motivi) elencarli tutti e che a Maggio hanno portato a casa uno storico risultato, disputando i playoff promozione. Ed un ringraziamento, infine, va a tutti i mister, che in sei anni di lavoro hanno onorato i colori giallorossi: Gino Naccari, Franco La Fortuna, Nicola Mazzotta, Saro Petrolo e Gerardo Ruccella.

Ufficio Stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Bruno e Morrone nella rosa del VE Rende

La società Asd VE Rende è lieta di comunicare di aver acquisito le prestazioni sportive pe…