Home Calcio La BSV Villapiana rallenta la corsa dell’Amendolara

La BSV Villapiana rallenta la corsa dell’Amendolara

7 min. di lettura
0
0

di FILIPPO FARALDI – La capolista viene fermata sullo 0 a 0 da un ottimo Villapiana messo bene in campo.

I padroni di casa nonostante l’inferiorità numerica subita verso la fine del primo tempo espulso Cataldi, hanno giostrato la partita nei migliori dei modi, grazie anche al solito ‘spiderman’ Costa che con le sue parate ha evitato un’immeritata sconfitta. Nella seconda frazione la squadra di mister Cannataro recrimina per un rigore sacrosanto non fischiato, fallo sul n. 10 Grisolia e sulla rete annullata ma regolarissima segnata magistralmente con un colpo di testa dal sempre vivo ‘condor’ Antonio Golia. Riavvolgiamo il nastro della partita: al 1′ uscita tranquilla di Ciriaco. Verso il 13′ Roberto Costa evita la prima segnatura degli ospiti. Al quarto d’ora il ‘ condor’ Golia va vicinissimo alla rete del vantaggio, ma la sfera si spegne a fil di palo alla sinistra del portiere Ciriaco. Al 27′ altra uscita importante dell’onnipresente Costa. Al 36′ Ciriaco devia in angolo una punizione del bomber Golia. Al 44′ il Villapiana resta in dieci: Cataldi atterra Jarar Aziz, l’arbitro decreta un calcio piazzato e ammonisce il n. 2 del Villapiana, inizia un parapiglia e lo stesso Cataldi riceve il rosso.
Qui finisce la prima frazione di gioco. Ad inizio ripresa ci prova subito il Villapiana, ma il tiro di Cannataro viene deviato in angolo da Ciriaco. Al 4′ Costa compie un’altra parata importante. Verso il quarto d’ora l’arbitro non concede un sacrosanto rigore ai padroni di casa, il fallo su Grisolia ci sta tutto. Al 17′ è ancora il ‘condor’ a provarci ma il tiro finisce alto. Al 21′ Jarar Aziz sparacchia alto un tiro da ottima posizione. Passano 3′ e lo stesso Jarar Aziz si divora la rete del vantaggio.
Alla mezzora contestazione dei padroni di casa: Golia riceve una bella palla e di testa sorprende Ciriaco , ma l’arbitro annulla per offside che non c’è. Al 36′ calcio piazzato per i padroni di casa, il tiro di Cannataro viene deviato in angolo da Ciriaco. Al 39′ Costa compie l’ennesimo miracolo. Passano 3′ e Roberto Costa evita la beffa finale compiendo un miracolo sugli avanti dell’Amendolara.
Dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio della sig. ra Alessia Mammoliti. Oggi la capolista ha giocato con il freno a mano tirato, è comprensibile, e da inizio campionato che la squadra di mister Vitale si è dimostrata un rullo compressore. Naturalmente un plauso va al Villapiana che nonostante la sconfitta di domenica scorsa, oggi è scesa in campo concentratissima per dare soddisfazioni al proprio pubblico, ci è riuscita anche con l’handicap dell’uomo in meno.

BSV VILLAPIANA-A.C. AMENDOLARA 0-0
BSV VILLAPIANA: Costa; Cataldi, Costantini L., Vito, Fabbricatore; Dipuglia, Miraglia, Grisolia G. (1′ st Francomano), Golia A.; Grisolia M., Cannataro. In panchina: Iannuzzi, Risoli, Cesarini, Pesce. All.: Cannataro
A.C. AMENDOLARA: Ciriaco; Bellino, Nouhoum, Rotondaro, Guerra R.; Di Gregorio, Golia G., Berlingieri (1′ st Oriolo [26′ st Jarar Aiman]), Lettieri; Jarar Az., Dimare. In panchina: Guerra L., Nupieri L., Nupieri M., Rescia, Stamato. All.: Vitale
Arbitro: Alessia Mammoliti di Rossano
Note: 40 spettatori circa. Espulsi: Cataldi (V). Ammoniti: Cataldi, Fabbricatore, Grisolia G., Francomano (V). Bellino, Nouhoum, Berlingieri, Lettieri (A). Angoli: 6 – 3. Recupero: 3′ pt; 4′ st.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

La DB Rossoblu richiama Tignanelli in panchina

La società annuncia di aver richiamato in panchina Vittorio Tignanelli. L’allenatore…