Home Calcio La corsa del San Luca si ferma a Vallo della Lucania, Gelbison in finale play off

La corsa del San Luca si ferma a Vallo della Lucania, Gelbison in finale play off

8 min. di lettura
0
0

Si ferma a Vallo della Lucania il cammino della matricola San Luca, sconfitta per 2-1 dai padroni di casa della Gelbison. I campani, ora, attendono l’esito dell’altra semifinale tra FC Messina ed Acireale, che si disputerà domani pomeriggio alle 17.30.

Sotto un caldo torrido inizia meglio la Gelbison che però al 6′ passa in svantaggio. E’ Carbone, sugli sviluppi di una punizione, deposita in rete da pochi passi con un tap-in dopo una super risposta di D’Agostino sulla girata di Bruzzaniti. All’ottavo Graziani cerca la via del pari, il tiro del centrocampista è deviato in corner e dopo un minuto il traersone di Uliano deviato da Scuffia. Al 16′ ci prova Pipolo ma Scuffia devia in presa bassa, lo stesso portiere sessanta secondi dopo su un tiro di Sparacello ci mette i guantoni. Al 20′ Maiorano serve Ziroli che da pochi passi però ciabatta malamente mancando una grandissima occasione.
Il San Luca si rivede al 33′ con Leveque che tira dal lato corto dell’area ma D’Agostino è strepitoso nella risposta. Gelbison ancora pericolosa al 35′ con Sparacello che dai 16 metri tira di poco sopra la traversa calabrese dall’altra parte al 39′ tiro da 25 metri di Romero ma la palla è bloccata senza patemi da D’Agostino . Nel finale di tempo al 40′ Gagliardi appena fuori area mette di poco sulla sinistra di Scuffia mentre al 42′ una punizione defilata di Uliano fa la barba al palo.
Dagli spogliatoi sembra uscire bene il San Luca che al con 7′ Romero tira dal limite, D’Agostino para senza patemi. Al 9′ Carbone entra dal lato sinistro e colpisce il palo alla destra di D’Agostino, la Gebison sembra in difficoltà ma la partita cambia. Al 14′ Mesina appena entrato in campo timbra il cartellino con la rete del pareggio e dopo 3 minuti i padroni di casa si procurano un rigore per atterramento di Gagliardi. Dagli undici metri Sparacello non sbaglia segnando con uno scavetto.
Nel giro di poco saltano i nervi al San Luca che si becca tre rossi nel giro di pochi istanti dopo un parapiglia: ai calabresi fuori Spinaci, Scuffia e Carella. Negli ultimi 20 minuti però il San Luca ci prova e invoca un rigore a cinque dal termine per un contatto dubbio, mentre al 35′ tiro di Gagliardi era uscito poco sul fondo. Al 43′ la Gelbison resta in dieci per il rosso a Bonfini. Termina però 2-1 per i cilentani che centrano la finale. (Cronaca Gelbison)

GELBISON-SAN LUCA 2-1
GELBISON: D’Agostino, Pipolo (12′ st Mesina), Gagliardi, Uliano, D’Orsi, , Graziani, Bruno (12′ st Stancarone), Maiorano (88′ st Mautone), Iasevoli, Ziroli ( 35′ st Dayawa), Sparacello (30′ st Bonfini). A disp: Gesualdi, Mesina, Rossi, Di Fiore, De Foglio. All. Ferazzoli
SAN LUCA: Scuffia, Greco (36′ st Nagore), Pezzati, Fiumara (43′ st Mammoliti), Nallo, Pelle (24′ Callejo), Carbone, Leveque, Bruzzaniti (6′ st Carella), Romero. A disp: Pitto, Arcuri, Marchionna, Murdaca, Lorefice. All. Cozza
ARBITRO: Giorgio Di Cicco di Lanciano (Bianchi-Nicosia)
MARCATORI: 6′ pt Carbone (SL), 15′ st Mesina (G), 18′ st rig. Sparacello (G)
NOTE: Al 20′ st espulsi Spinaci, Scuffia e Carella (SL), 43’st espulso Bonfini (G)

Finisce qui il nostro cammino nei play off. Nonostante tutto, rimane una stagione bellissima, ricca di emozioni e successi indelebili. Grazie a tutti coloro che hanno creduto in questa squadra. Grazie ai nostri calciatori, al nostro tecnico ed al suo staff, ai dirigenti, agli sponsor e a tutti quelli che hanno contribuito in ogni modo per sostenere questo Club. Un grazie speciale va ai nostri tifosi, i quali non ci hanno mai fatto mancare il loro supporto. Siamo orgogliosi di aver fatto conoscere all’Italia intera il vero volto della comunità di San Luca. (A.S. San Luca)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Nuova Valle sceglie Macrì per la panchina

La Nuova Valle inizia a lavorare in vista della prossima stagione che la vedrà, ancora un …