Home Calcio La Nuova Valle espugna Marcellinara e centra la finale play off

La Nuova Valle espugna Marcellinara e centra la finale play off

6 min. di lettura
0
0

Lo avevamo detto più volte, la Nuova Valle poteva essere l’outsider dei play off di seconda categoria girone C. La squadra di mister Cossari, vista negli ultimi tempi, aveva dato la concreta impressione di essere maturata sotto molti aspetti e domenica, sul campo del Marcellinara, lo dimostrato senza se e senza ma. Il Marcellinara di mister Lanciano poteva contare su due risultati a disposizione per guadagnare la finale di Cerva e, invece, è stato sorpreso da una Nuova Valle cinica e concetrata dietro, che ha lasciato ben poco a Nisticò e compagni. Nonostante il tifo incessante dei “cani randagi”, il GS ha faticato ad entrare in gara, con un Molinaro tenuto a bada da Montirosso e Merenda ed un Giuseppe Rotella che non è stato il valore in più apprezzato per tutto l’arco della stagione. Al contrario, gli ospiti sono scesi in campo molto determinati e consapevoli di dover vincere per regalarsi l’ultimo atto della stagione. Dopo una fase iniziale di studio, la Nuova Valle rompe gli indugi e si procura un calcio di rigore sacrosanto, per fallo di Torcasio su Defilippo, penetrato in area dopo aver recuperato una palla che sembrava ormai destinata a spegnersi sul fondo. Dal dischetto, poi, freddissimo Montirosso ad insaccare la rete del vantaggio. Subìto lo svantaggio, il Marcellinara si getta in avanti alzando il baricentro alla ricerca del pari, ma l’unica vera occasione arriva su calcio di punizione, con Stratoti che, pur con affanno, sbroglia la situazione. Gagliardi e Koiatè si prendono la squadra sulle spalle e la Nuova Valle, nella ripresa, legittima il risultato trovando anche il gol dello 0-2 con lo stesso colored che, dopo essersi involato in un contropiede solitario, beffa un distratto Torcasio infilandolo a tu per tu. Ad onor del vero, il Marcellinara tenta di rimettere in piedi la partita, ma trova sulla sua strada un reparto difensivo che non concede nulla ed uno Stratoti sicuro negli episodi che capitano dalle sue parti. Nel finale, però, la gara si accende all’improvviso con il gran gol di Francesco Greco, che infila la porta ospite dal limite dell’area e con la squadra del presidente Rotella che, d’inerzia, gioca gli ultimi minuti alla sfrenata ricerca del pari che varrebbe i supplementari. A meno di trenta secondi dal fischio finale, clamorosa occasione per andare all’extra time quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, si crea una mischia in area con Stratoti ancora decisivo, che si supera strozzando l’urlo in gola dei supporters di casa. Finisce 1-2 con la Nuova Valle che, per quanto visto in campo, ha meritato il passaggio del turno. Marcellinara fuori al termine dell’ennesima buona stagione, ci sarà tempo per riordinare le idee e ripartire più forti di prima. Intanto, domenica al “Filippis” di Cerva, l’US attende la Nuova Valle per giocare la finale play off.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Si separano la Segato Women e mister Morabito

La Società Segato Women Melicucco annuncia che per motivi personali mister Santo Morabito …