Home Calcio La Promosport incappa nella prima battuta d’arresto

La Promosport incappa nella prima battuta d’arresto

6 min. di lettura
0
0

I biancoazzurri non riescono a proseguire l’ottima scia di vittorie che li ha visti imbattuti per ben diciotto giornate e cede il passo per 3-0 sull’ostico campo del Cassano. Tuttavia, i risultati delle altre compagini non apportano modifiche alla classifica e la Promosport continua a confermarsi in vetta a quota 50 punti. Le condizioni non ottimali del campo di gioco hanno influito sulla prestazione dei bianco azzurri, al cospetto di un Cassano più reattivo e coordinato.
La partita si apre con un’ottima occasione per la Promosport: dopo 1’ dal fischio d’inizio, Percia Montani a tu per tu con il portiere avversario non riesce a trovare il tiro vincente e spedisce la palla al lato della porta. All 8’ Cruscomagno sigla la rete del vantaggio e dopo appena 4’ realizza il goal del raddoppio.
Alla mezz’ora della prima frazione di gioco, la Promosport si ritrova non solo in svantaggio ma anche in minoranza numerica: Barnofsky reclama un fallo laterale non assegnato dal guardalinee, per il direttore di gioco le proteste sono eccessive e non ci pensa due volte ad estrarre il cartellino rosso. Un episodio che contribuisce a rendere la partita ancora più insidiosa, tant’è che cominciano a susseguirsi una serie di ammonizioni a nostro sfavore.
Nella ripresa, mister Morelli si presenta con una formazione differente: a difendere i pali Brunazzo al posto di Mercuri, dà spazio a Morabito centrale con Colosimo e Percia Montani esterni. Tuttavia, le sorti della partita non sembrano cambiare, i bianco azzurri non riescono a creare azioni pericolose e ad accorciare le distanze; ne approfitta la squadra di casa che con una buona azione in ripartenza sigla la rete del 3-0.
La partita termina con una sconfitta per la Promosport, un risultato al quale non siamo abituati ma che fa parte del gioco e non toglie valore al percorso fatto fin ora e alla qualità dei ragazzi di mister Morelli.
Da martedì si ritorna a lavorare in vista dei prossimi impegni, domenica 20 febbraio i bianco azzurri avranno l’opportunità di rifarsi nella gara interna con lo Scandale.

CASSANO-PROMOSPORT 3-0
Cassano: Narvez, Lanciano, Armentano (Caldentey 30’st), Munoz, Yaya, Savignon, Ruggeri (Pirillo 35’st), Cruscomagno (Graziadio 43’st), Alonso, D’Amico, Ferracci. A disp: Dzemaili, Graziadio, Praino, Casella, Marzella D, Marzella M, Roberti. All. Burgo
NSD Promosport: Mercuri (Brunazzo 1’st), Perri, Schirripa, Casella, Barnofsky, Villella, Melina (Morabito 1’st), Scozzafava Mandarano (Azzinnaro 17’st) Lorecchio (Colosimo 1’st), Perciamontani. A disp: Porpora, De Fazio, Alfano, Crapella, Ventura. All. Morelli

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…