Home Calcio La Vigor 1919 mette la freccia per il sorpasso

La Vigor 1919 mette la freccia per il sorpasso

5 min. di lettura
0
0

Nel recupero della sesta giornata porta a casa un’altra importantissima vittoria la Vigor 1919. Anche questa volta è nel secondo tempo che gli uomini di Mister Perrone conquistano i tre punti grazie alle reti di Foderaro su rigore e di Ortolini, battendo una delle migliori squadre viste al D’Ippolito. Nella prima frazione di gioco la decisione precipitosa di sospendere l’incontro da parte dell’arbitro, per un’ invasione solitaria di un sostenitore, rischiava, infatti, di porre fine ad una bella gara, giocata dalle due squadre a viso aperto e con il massimo rispetto.

VIGOR 1919: Colosimo, Gallo M. (2001), Cittadino (2000), Calomino, Gallo C., Rizzuto, Foderato, Calidonna (25’st Sisca), Scarpino (25’st Giudice (2001), Leta (39’st Bubba). Ortolini (48’st Scardamaglia (2001). A disp Vecchio (2000), Gibin (2002), Primerano (2000), Perri, Buccinnà. All. Perrone
CITTA’ DI GUARDAVALLE: Scuteri (2000), Fraietta G (2003) ( 42’st Chiera G. (2004), Fraietta A., Tedesco, Chiera L, Calabrese, Demasi (2002) (19’st Romeo), Guido (36’st Messineo), Iriebisaro, Riitano (14’st Primerano), Marino (2002). A disp Coniglio (2002), Salerno, Amato. All. Furfaro
ARBITRO: Pinto di Taurianova
RETI: 14’st Foderaro su rig., 33’st Ortolini
NOTE: Ammoniti: Calomino, Leta, Tedesco, Sisca, Messineo
Angoli: 3-2 Rec: 2’pt – 3’st

PRIMO TEMPO
8’ disattenzione della retroguardia biancoverde, Iriebisaro in area completamente solo davanti a Colosimo manda incredibilmente alto
16’ Marino da posizione defilata conclude a lato
17’ stop in area di Scarpino palla che arriva Foderato che da buona posizione spedisce alto
19’ tentativo dal limite di Ortolini, rasoterra troppo debole per impensierire il portiere ospite
27’ conclusione centrale di Riitano, blocca Colosimo
44’ Protesta dei padroni di casa per un rigore non dato su Ortolini. Partita sospesa per 42 minuti a causa di un’invasione di campo di un sostenitore.
46’ tiro da fuori area di Foderaro di poco a lato
SECONDO TEMPO
1’ Leta su punizione impegna Scutieri che coi pugni devia in angolo
6’ filtrante che buca la difesa biancoverde, la sfera arriva a Demasi, sulla conclusione di quest’ultimo Colosimo compie
un miracolo.
14’ su cross di Foderaro, Fraietta colpisce di mano. L’arbitro assegna il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Foderato che la mette all’angolo dove Scutieri non può arrivare (1-0)
30’ azione insistita di Giudice che ruba palla in area, serve Leta che appoggia per Sisca che spedisce alto
33’ Leta lancia Ortolini che si invola sulla fascia entra in area e con un perfetto rasoterra batte Scutieri (2-0)
37’ Foderaro da fuori area, alto

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Verbicaro nuovo presidente dello Scalea

La notizia era nell’aria ma nella serata di mercoledì 25 maggio è arrivata l’ufficialità: …