Home Calcio Le precisazioni del Parghelia dopo il comunicato del Monasterace

Le precisazioni del Parghelia dopo il comunicato del Monasterace

6 min. di lettura
0
0

L’ASD Parghelia Calcio intende fare alcune precisazioni in merito al comunicato diramato in data odierna e a mezzo Facebook dalla società Monasterace Calcio, la quale si riserva addirittura di sporgere querele. Innanzitutto, partiamo dal fatto che la gara disputata sabato – da regolamento – andava sospesa per via del forte vento, una condizione avversa e inficiante il normale svolgimento del gioco e che giustamente il giorno seguente a Badolato ha portato al rinvio del match. Ringraziamo altresì la società Monasterace Calcio per aver consentito ai nostri calciatori di fare le docce con l’acqua fredda, ottimo viatico per il prosieguo del campionato.
Se sull’arbitraggio ci vogliamo soffermare, potremmo parlare anche del cacio di rigore netto negato al Parghelia Calcio con successiva espulsione del calciatore Nesci per simulazione, episodio che ci ha lasciati in dieci per circa 80 minuti in una partita decisiva per il primato. Chi ha visto le riprese della partita non ha potuto fare altro che evidenziare il clamoroso errore del direttore di gara. Ma quello che non può esistere è l’accusare il mister Giuseppe Barbieri per i commenti fatti a caldo, quando il comportamento del mister del Monasterace Calcio è stato un vero e proprio show. Dopo l’allontanamento dal campo di gioco, lo stesso si rendeva protagonista di un comportamento degno delle terze categorie venezuelane, offendendo per 45 minuti i nostri giocatori e i rispettivi familiari con frasi indicibili, oltre che il direttore di gara stesso. Da un mister di spessore come lui, ci saremmo aspettati tutt’altro comportamento. Un allenatore deve essere un esempio da seguire, un mentore per i propri giocatori, ma quello che abbiamo visto sabato speriamo per il calcio soprattutto non si ripeta mai.
Per quanto riguarda, infine, i battibecchi all’entrata degli spogliatoi al termine della partita, vi possiamo assicurare che la miccia non è stata innescata di certo dai tesserati del Parghelia Calcio. Inoltre, alla contesa hanno partecipato persone che non erano in distinta, entrate dai cancelli a fine partita (una copia della distinta con i nominativi autorizzati ad accedere al terreno di gioco l’abbiamo anche noi). Concludendo, il Parghelia Calcio si riserva a sua volta di valutare eventuali azioni legali a supporto delle quali ci sarà tutto il materiale video e fotografico a disposizione anche delle emittenti televisive.
Al Monasterace Calcio va il nostro migliore in bocca al lupo per il prosieguo del campionato. Se nessuna delle due squadre prevarrà al termine della stagione regolare, ci auguriamo magari di reincontrarci ai playoff per far determinare al campo, unico giudice inappellabile, chi sia il più forte.

La Dirigenza dell’A.S.D. Parghelia Calcio

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Si separano la Segato Women e mister Morabito

La Società Segato Women Melicucco annuncia che per motivi personali mister Santo Morabito …