Home Calcio L’Orsigliadi alza la voce, superata l’insidiosa Serrese

L’Orsigliadi alza la voce, superata l’insidiosa Serrese

5 min. di lettura
0
0
Festa Orsigliadi nel dopo gara

Una vittoria molto importante che, seppur di misura, vale molto di più dei semplici tre punti, e si perché gli uomini guidati da Mister Mimmo Vicari riescono a far loro tutto il bottino messo in palio, contro la corazzata Serrese, al comunale “La Quercia” di Serra San Bruno.
Partita dalle grandi aspettative! Sotto il freddo pungente e con un terreno di gioco quasi ghiacciato, si è assistito ad una gara bella, equilibrata e combattuta, soprattutto sul livello tattico/tecnico. Tantissime sono state le azioni create da entrambe le parti, ma alla fine della prima frazione di gioco, non si va oltre lo zero a zero.
Ripresa molto scintillante, invece, che inizia sicuramente con una marcia in più; verde-grana in possesso, passano subito in vantaggio dopo pochi minuti con l’irrifrenabile pantera di Garavati, Francesco Petracca, lasciato tutto solo ad insaccare, proprio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, battuto con solita maestria da Giuseppe Porretta.
A questo punto, l’Orsigliadi si dimostra molto più bravo ed esperto a gestire bene la palla e, a sua volta, anche il risultato; Serrese, invece, che dal suo canto ci prova più volte a reagire, con azioni da goal e diversi calci piazzati (non andati mai a buon fine) e con il bomber Michele Zaffino, che viene quasi sempre neutralizzato da una difesa sempre ben concentrata e ben disposta sulle linee. Partita, dunque, che volge al termine con l’Orsigliadi che ne esce vittoriosa ed alla grande, da un terreno di gioco alquanto difficile per determinati fattori ma, soprattutto, contro una squadra non di poco conto, ben assortita di giovani talenti e che sicuramente sarà proiettata alla fine a disputare i playoff, che valgono il salto di categoria. Una prova prolifica e di carattere per i ragazzi verde-grana del Presidente Michele Vallone che, a questo punto della stagione, dimostrano ancora una volta di meritare ampliamente la posizione occupata in classifica. Da annotare l’appuntamento di sabato 2 marzo 2019, alle ore 14.30, dove, al Saverio Lo Schiavo di Rombiolo, arriva la Fulgor Zungri, per un scontro al vertice di rilievo. Complimenti ai nostri ragazzi. Avanti così!

Uff. Stampa
ASD_OC

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…