Home Calcio a 5 Lupinacci secondo volto nuovo del Città di Rende

Lupinacci secondo volto nuovo del Città di Rende

4 min. di lettura
0
0

Laterale classe ’89, Andrea Lupinacci arriva con una gavetta non indifferente alle spalle che metterà a disposizione del Città di Rende nella prossima stagione.
Da ben sedici anni nel mondo del futsal, ha collezionato più di 300 presenze e quasi 200 goal! Lupinacci si forma, fin da ragazzino, con la vecchia scuola della Popily 2005, dove conquista la prima promozione in C2 e, subito dopo, quella in serie C1. Vince la Coppa Calabria Stefano Gallo e, successivamente, si trasferisce a Montalto Contessa ottenendo un’altra promozione in C2. Stesso salto di qualità con il Boscolandia, in cui milita prima di approdare alla Futsal Morelli, sua ultima squadra, che trascina in C2 grazie alle sue doti tecniche e caratteriali da protagonista e leader. Il Città di Rende ha notato le qualità del giocatore, tanta corsa e capacità di adattamento in qualsiasi ruolo, ritenendo possa dare un grande contributo alla squadra. Già dai primi riscontri Lupinacci ha mostrato entusiasmo per la proposta dei dirigenti biancorossi ed ha espresso il suo interessamento e volontà di aderire al progetto rendese. Queste, le sue prime dichiarazioni: “Innanzitutto voglio ringraziare la società ed i compagni che mi hanno accolto e fatto sentire già parte integrante di questa squadra. Al primo contatto che ho avuto con Federica e poi con Vallone e Bruni, sono rimasto senza parole perché non mi sarei mai aspettato la bella considerazione che avevano di me e, questo, mi rende molto orgoglioso e carico di dimostrare tutte le mie capacità. Voglio “sdebitarmi” sul campo con voi che avete creduto in me e che mi avete fortemente voluto. Tanti fattori mi hanno portato ad aderire al progetto rendese, a partire dall’ambiente che circonda questa squadra: impianto sportivo da sogno, dirigenza e presidenza con il massimo della serietà. Poi so che avrò dei compagni di squadra eccezionali, come persone e come giocatori, oltre che amici, sono il top del calcio a 5 cosentino e calabrese. Pensavo che uscendo da una esperienza da leadership avessi avuto difficoltà ad ambientarmi, invece mi sono sentito a casa e non c’è cosa più bella. E poi inseguo il sogno serie B…magari la raggiungo proprio con questa meravigliosa realtà del Città di Rende!”

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Malfa nuovo tecnico del San Calogero Calimera

Ufficiale, affidata la guida tecnica per la stagione 22/23 a mister Francesco La Malfa. Gi…