Home Calcio Mister Abruzzese lascia la guida della Scala Coeli

Mister Abruzzese lascia la guida della Scala Coeli

4 min. di lettura
0
0

Con una lettera di ringraziamento pubblicata sul proprio profilo facebook, mister Nicola Abruzzese ha ufficializzato il suo addio alla panchina della Scala Coeli.
Queste le parole del tecnico scalese: “Inizio con il ringraziare il presidente e tutta la dirigenza della A.S.D. Scala Coeli, anno calcistico 2021/22, per avermi dato la possibilità di rimettermi di nuovo in gioco dandomi la direzione tecnica della squadra.
Come ho già avuto modo di comunicare al presidente ed al direttivo, quest’anno non ho né il tempo, né la voglia di mettermi in gioco e che quindi non sarei stato disponibile ad allenare i ragazzi, mi corre l’obbligo di comunicarlo in modo ufficiale con questa mia lettera di ringraziamenti. Abbiamo, tutti insieme, riportato un po’ di vita nelle domeniche noiose del nostro amato borgo, per la mancanza della nostra squadra di calcio, e perché no, abbiamo anche portato un po’ di entusiasmo sano e sportivo.
Qualifico il mio intendimento come atto di responsabilità nei confronti della società, dei ragazzi, che ringrazio per l’impegno, la dedizione e la serietà che hanno dimostrato di avere in tutto il campionato, seppur difficoltoso e portato a termine con tantissimi sacrifici. Lascio un gruppo di ragazzi che può benissimo lottare partita dopo partita per affermarsi e togliersi molte soddisfazioni, ragazzi educati e vogliosi di apprendere non solo nozioni calcistiche, ma soprattutto, lezioni di vita quotidiana.
Ringrazio, in particolar modo i veterani Leonardo Fazio, Pasquale Fazio 1, Giovanni Acri, Picozzo, Domenico Bria, Ivan Fazio, Pietro Lavia, Pasquale Fazio 2, Giovanni De Fine, Vincenzo Germinara e Salvatore Nesci, nonché il prof. Gino Fazio, Mauro Benvenuto e Leone Pasquale che nei momenti di difficoltà sono stati determinati, grazie ai ragazzi di Mandatoriccio e di Cariati che hanno dato anche loro un buon contributo, un grazie speciale va a Francesco Bonanno per la sua serietà, dedizione, presenza e costanza, grazie anche alle giovani leve che saranno il futuro della nostra squadra “I Lupi Scalesi”.bInfine, ma non per ultimo, grazie a Giannino Pisano per essersi rimesso le scarpette da calcio dopo tanti anni per partecipare alla preparazione pre-campionato e dopo agli allenamenti infrasettimanali”.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Seconda Categoria, le ipotesi sui cinque gironi

Dopo la pubblicazione e l’inizio del campionato di Prima Categoria, con il relativo …