Home Calcio Parghelia, altra carrellata di ufficialità

Parghelia, altra carrellata di ufficialità

9 min. di lettura
0
0

Passano gli anni, cambiano le società, cambiano giocatori, allenatori e dirigenti ma c’è sempre e solo un capitano, Luca Staropoli. Pilastro della difesa e trascinatore del Parghelia in tante battaglie è anche il giocatore col maggior numero di presenze in nero verde e l’unico ad aver giocato coi falchetti in tutte le categorie dalla terza alla promozione. Nella sua bellissima carriera ha vinto col Parghelia due campionati di seconda, uno di prima e due Supercoppe. Professionista serio e impeccabile alla chiamata del Parghelia ha subito risposto presente e sarà l’elemento di maggiore spessore della squadra di mister Barbieri.
Fabio Broso, uno degli attaccanti più amati nella storia di questa squadra, è tornato a vestire la maglia nero verde. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Vibonese, Drapia e Tropea, ma tutti lo ricordano sempre per la stagione 17/18 quando arrivò a Parghelia in una squadra decimata e a suon di gol trascinò i falchetti in prima categoria. Dopo un breve periodo di inattività è tornato al Parghelia in promozione per breve tempo a causa della pandemia e la scorsa stagione ha disputato un buon campionato con la Rombiolese sempre in promozione. Il suo ritorno è stato accolto con grande entusiasmo e sarà un elemento di grande qualità per la squadra di mister Barbieri.
Fabrizio Porcelli, uno dei più forti difensori che c’è in circolazione vestirà la maglia del Parghelia per il terzo anno di fila. Una carriera a livelli altissimi che lo ha visto indossare le maglie di Rombiolese e Capo Vaticano tra promozione e prima categoria. Giocatore tecnico che può ricoprire il ruolo di centrale o esterno di difesa o esterno di centrocampo.
Finalmente arriva la conferma che tutti speravano. Onofrio Contartese, il Maradona della Costa degli Dei, sarà ancora un giocatore del Parghelia per la sesta stagione di fila. Fantasista di indiscusso talento ha al suo attivo un campionato di terza, una Supercoppa e una promozione in prima col Tropea e un campionato di seconda, una Supercoppa e un campionato di prima col Parghelia. Ha fatto la differenza anche in promozione coi nero verdi per quel breve periodo prima che la pandemia bloccasse i campionati e la scorsa stagione lo ha visto ancora tra i protagonisti della grande stagione disputata dai falchetti in prima.
Matteo Filardo, uno dei più grandi giocatori pargheliesi di sempre nonché uno dei migliori centrocampisti che c’è in circolazione è ufficialmente un calciatore del Parghelia. Talento e qualità ai massimi livelli, uno che se non fosse per i numerosi impegni a livello professionale giocherebbe tranquillamente due categorie più su. Il più giovane di sempre ad aver esordito con la maglia del Parghelia a soli 15 anni nella stagione 2005/06 dove è stato protagonista di una salvezza miracolosa. Nella sua carriera ha ottenuto una promozione in seconda col Briatico, una storica vittoria della seconda con la maglia del Calimera e soprattutto con la maglia del Parghelia ha vinto campionato di seconda e Supercoppa nella stagione 17/18. Dopo un periodo di inattività è tornato a metà campionato nella passata stagione col Parghelia in prima dando il suo contributo alla bella stagione disputata dai falchetti.
Alessandro Il Grande, uno dei più grandi talenti che ha avuto il Parghelia torna a vestire la maglia nero verde. È stato per anni il leader indiscusso dell’under 19 ma la sua migliore stagione è stata indubbiamente quella del 2019/20 dove si è reso protagonista sia con la juniores che con la prima squadra segnando gol determinanti che hanno portato il Parghelia alla vittoria del campionato di prima.
È con immenso piacere che possiamo ufficializzare un grande colpo in attacco. Omar Fatty è un giocatore del Real Parghelia. Nella sua carriera ha vestito le maglie di Real Pizzo, San Calogero e la scorsa stagione lo ha visto protagonista con la maglia della Rombiolese con la quale ha realizzato 14 gol in promozione. Attaccante tecnico, veloce e potente può ricoprire sia il ruolo di prima punta che di esterno.
Nonostante una concorrenza spietata viste le richieste per questo grande giocatore, il Real Parghelia è riuscito ad assicurarsi le prestazioni del forte difensore Eugenio Anello. Eugenio nasce come centrale ma può ricoprire tutti i ruoli di difesa, cosa che ha fatto in passato con le maglie di Napitia, Real Pizzo e soprattutto Sambiase con la quale è stato tra i protagonisti l’ anno scorso della buona stagione della squadra lametina. Arrivato a preparazione in corso sta già accelerando i tempi per essere da subito a disposizione di mister Barbieri.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Risultati e marcatori di tutti gli anticipi

Si sono giocati questo pomeriggio alcuni anticipi, di seguito risultati e marcatori di tut…