Home Calcio Rangers Corigliano ad occhiali a Santa Maria del Cedro

Rangers Corigliano ad occhiali a Santa Maria del Cedro

5 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Nella prima uscita del 2022 il Rangers Corigliano non va oltre il risultato ad occhiali. In uno dei due anticipi, valevoli la dodicesima d’andata del girone A di Prima Categoria, i coriglianesi sbattono contro il muro eretto dagli avversari del Riviera dei Cedri. In virtù del quarto pareggio stagionale e degli altri risultati maturati, gli jonici perdono la leadership ma conservano l’imbattibilità e la miglior difesa. In testa alla classifica adesso guida il Soccer Montalto a quota 29, tallonato proprio da Rangers Corigliano e Bisignano a 28, a 27 Real Montalto e a 26 Mirto Crosia. Quattro punti per cinque pretendenti che in questa ultima parte d’andata non vorranno cedere niente alle dirette antagoniste. Intanto, V. Sposato e company sul terreno di gioco tirrenico, nonostante impegno e tante azioni create, non riesco ad ambire all’intera posta in palio. Ciò che è mancato ai biancoazzurri, oltre ai tanti indisponibili, è stato l’ultimo tocco. Di contro, tirrenici che non hanno avuto nessuna grossa palla gol e che in avvio di gara hanno dovuto sostituire ben due giocatori causa infortuni. Per la cronaca, al 20’, ospiti subito aggressivi e costruttivi con il neo acquisto Bianco che chiude bene la triangolazione con S. Sposato e davanti al portiere va al tiro finito di poco a lato. Al 25’, Rangers Corigliano reclama il primo rigore non accordato per atterramento in area proprio dell’attaccante S. Sposato. Coriglianesi che, al 35’, protestano nuovamente per il massimo penalty per un presunto fallo di mano su conclusione di Bianchi. Al 40’, incornata di Curatelo, su assist da corner di Bruno, ma il portiere Marcone si esalta e sventa la minaccia. Nella ripresa, non cambia la musica con i coriglianesi che spingono a caccia del vantaggio. Al 15’ ci riprova Bianchi ma l’estremo difensore tirrenico para. Al 34’ Gagliarde dinanzi al portiere si fa neutralizzare la sfera. Nel finale, altro colpo di testa ravvicinato di Bianco ma ancora una volta il numero uno Marcone agguanta la palla. Termina 0 a 0 con i coriglianesi che oltre che rammaricarsi per i due presunti rigori non autorizzati, devono fare anche mea culpa per le azioni sciupate. Alla ripresa della preparazione, mister Triolo dovrà recuperare condizione psicofisica e soprattutto i tanti infortunati. Rangers Corigliano che domenica prossima vorrà tornare al bottino pieno nella delicata sfida interna contro la New Academy San Giacomo.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…