Home Calcio Rangers Corigliano verso Fuscaldo senza mister Apicella

Rangers Corigliano verso Fuscaldo senza mister Apicella

6 min. di lettura
0
0

Di Cristian Fiorentino – Seconda gara esterna consecutiva per il Rangers Corigliano che, nella settima d’andata del gir. A di Prima categoria, dovrà vedersela contro il Fuscaldo. Match che arriva a margine di una settimana travagliata in casa biancoazzurra. Mister Apicella, infatti, non è più l’allenatore del team coriglianese dopo il divorzio maturato nei giorni scorsi. La società jonica, tuttavia, dovrebbe esprimersi su questa separazione e annunciare il nuovo tecnico nonché altre possibili novità solo nella prossima settimana. Dirigenza al lavoro anche sul fronte ingaggi per rinforzare la decimata rosa, causa soprattutto infortuni, alla riapertura del mercato a dicembre. Frattanto, però, il club ha raccolto la richiesta, dell’istruttore sportivo Salvatore Cropanise, di accogliere in gruppo il portiere di nazionalità georgiana Soso Sharukhia. Il presidente onorario Gallo e l’intero staff hanno sposato l’appello sociale offrendo la possibilità a Sharukhia di allenarsi insieme ai due giovani portieri già rosa e al preparatore dei portieri Eduardo De Bonis. Ovviamente, la stessa società valuterà se ci saranno gli estremi necessari e soprattutto i tempi per un possibile tesseramento. L’estremo difensore Sharukhia, classe ’97, ha un passato nella Dinamo Academy Tbilisi, la stessa dove è cresciuto il campione del Napoli Khvicha Kvaratskhelia. Altra trattativa avviata sembrerebbe portare ad una seconda punta di colore già con esperienze nel calcio dilettantistico italiano. Di certo, la stagione biancoazzurra è iniziata e proseguita tra mille difficoltà ad iniziare da un organico sempre decimato dagli infortuni. Se a questo si aggiungono mancanza di buona sorte, vedi anche il serio problema al ginocchio di Bianchi, qualche svista arbitrale e altre vicissitudini il quadro forse è completo. Considerato il tutto, da inquadrare il futuro e su chi ricadrà la scelta del sostituto come prossimo tecnico. Dal canto suo, mister Apicella ha lavorato offrendo la massima professionalità, pagando le troppe traversie e a cui non si possono addebitare responsabilità. Avrà modo di rifarsi il giovane tecnico jonico dalla prossima esperienza auspicando maggiore fortuna. Al momento la squadra è stata affidata al vice Caputo che guiderà la formazione jonica nell’imminente trasferta. Il gruppo, in settimana, si è allenato nella giornata di giovedì essendo anche sempre in forte precarietà. Escluso Bianchi, a meno di recuperi miracolosi, dovrebbero dare forfait anche i due De Giacomo oltre ai già fermi ai box Sisca, Montalto e Maglione. Rientrano, però, dopo aver osservato il turno di squalifica S. Sposato e Campana mentre dovrebbe essere della comitiva anche il rientrante Orefice. Da decifrare, tuttavia, l’undici titolare da spedire sul terreno di gioco tirrenico. E se il Fuscaldo viene da un buon pareggio sul campo dello Spezzano A., il Rangers Corigliano arriva dalla sconfitta di Morano contro la Geppino Netti. In classifica sei le unità per i coriglianesi e quattro i fuscaldesi. Collettivo biancoazzurro che cercherà di scrollarsi di dosso questo difficile momento per arrivare più possibile determinato all’appuntamento di domenica. Ritrovando serenità, recuperando i tanti calciatori in infermeria e lavorando con maggiore continuità si potrà in avvenire riconquistare terreno e ambire ad una crescita. Al “G. Zicarelli” di Fuscaldo, fischio d’inizio fissato alle 14:30 e gara affidata al direttore Luca Perri della sezione di Cosenza.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Mesoraca, in arrivo importanti colpi di mercato

Londino annuncia dei colpi di mercato in arrivo: il presidente dell’Asd Mesoraca Calcio ha…