Home Calcio Retrocessione San Lucido Fiumefreddo, l’analisi finale della società

Retrocessione San Lucido Fiumefreddo, l’analisi finale della società

12 min. di lettura
0
0

Speri che quel giorno non arrivi, ma dopo aver disputato l’ultima partita del campionato di promozione il 29 aprile 2018 a Belvedere il risultato è sconfitta 3-2, dopo aver disputato una buona partita (penso che avremmo meritato almeno il pareggio,risultato che ci avrebbe consentito di disputare lo spareggio play-out per la salvezza) purtroppo non è successo e il verdetto senza appello è retrocessione per il C. SAN LUCIDO Fiumefreddo. Facendo un analisi serena penso di poter affermare che quest’anno in diverse partite con la fortuna siamo stati in perenne credito ed inoltre abbiamo affrontato un mare di difficoltà di varia natura,basti pensare che abbiamo disputato 30 su 30 partite fuori casa, probabilmente anche noi qualche errore lo abbiamo commesso, mi dispiace dal profondo del cuore non essere riuscito a compiere il miracolo di salvare la nostra squadra. Ritengo sia doveroso a prescindere fare dei ringraziamenti, in primis ai ragazzi hanno fatto tanti sacrifici in mezzo a molteplici difficoltà INFINITAMENTE GRAZIE ai seguenti calciatori (DE ROSE Pietro, AMENDOLA Andrea, PIERRI, SOTERO, GENTILE, AMENDOLA Leonardo, SPADA Simone, SERTO, DE ROSE Alessandro, MARINO, SPADA Francesco, GARRITANO, PATITUCCI, MICELI, CAVALIERI, CARNEVALE, RAMUNNO, MAZZA, ABDELKADER, COLOMBO Luca, PELLEGRINO, FIORENTINO, GNISCI, VECCHIO, DE VIRGILIS, DE LUCA, GUZZO e nel girone d’andata COLOMBO Marco, DEL MORGINE, D’ANGELO, CURCIO, CALARCO), un grandissimo ringraziamento al Presidente DE ROSE Gianluca, chiunque al suo posto avrebbe gettato la spugna a dicembre a metà campionato, ma lui non ha mai mollato, è rimasto per i ragazzi e per la grande passione per il calcio e per i nostri colori, rimanere a lottare quando le cose non vanno bene e si hanno tanti pensieri e preoccupazioni per la testa è difficilissimo e quindi gli dico GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE di cuore. Un GRANDISSIMO ringraziamento al mister SBANO Francesco che ha sempre lavorato in mezzo a tanti disagi e difficoltà varie. Un GRANDISSIMO ringraziamento al mister ESPOSITO Elio che ha allenato i nostri settori giovanili abbiamo disputato il campionato Juniores Regionali ed Allievi Regionali, in tutte e due le competizioni siamo arrivati 4° in classifica davanti (a società molto più blasonate, organizzate e con strutture loro), un grazie di cuore a tutti i ragazzi che hanno disputato due ottimi tornei, voglio ringraziare DI SANTO Umberto, VECCHIO Michele, FIORENTINO CARMINE, ROSSI che con NOVELLO Claudio e GNISCI Massimo hanno fornito una preziosa collaborazione per l’organizzazione in particolare delle partite degli allievi e della juniores, grazie alle sig. re MANNARINO Irene e ROBERTI Francesca hanno creato un sito per i ragazzi ed effettuato diverse fotografie e riprese delle partite dei settori giovanili, inoltre volevo ringraziare la società REAL SAN LUCIDO che ci ha fornito sei ragazzi che sono cresciuti con loro. Voglio fare dei ringraziamenti a delle persone speciali che ci hanno permesso di portare a termine questa tribolata stagione, inizio facendo un grandissimo ringraziamento di cuore a PUGLIESE Marcello presidente dei Falchi Rossi, che ci ha consentito di disputare presso il campo di Torremezzo tutte le partite della juniores e degli allievi e di allenarci sia con la 1° squadra che con i settori giovanili, è stato sempre disponile e comprensivo una persona con grandi valori e con la passione per il calcio e grazie al sindaco di Falconara Albanese per l’autorizzazione; un grandissimo ringraziamento ad un straordinario uomo di sport BUFANIO Battista presidente dell’Acquappesa, ci ha permesso di giocare tre partite presso il campo di Acquappesa, inoltre ci siamo avvolte allenati ed abbiamo disputato delle amichevoli il giovedì, lo considero una persona speciale e di grande generosità che a messo a disposizione la struttura a diverse società sportive (oltre all’ACQUAPPESA, il CETRARO, il FUSCALDO, il SAN LUCIDO, la scuola calcio ROSINA di BONIFATI, la scuola calcio S. FRANCESCO di CETRARO, i settori giovanili dell’ANDREOLI di FUSCALDO) su questa struttura gravitavano intorno i 500 ragazzi, purtroppo anziché ricevere delle gratificazioni per il gran lavoro che svolge in particolar modo dal punto di vista sociale, qualche grande mente ha pensato bene un mese fa di chiudere il campo; un grande ringraziamento a PLASTINA Giuseppe presidente del Fuscaldo ed al SINDACO e all’assessore del comune di Fuscaldo per disponibilità a giocare quattro partite presso il loro campo, fino a quando anche questo non è stato chiuso; un grazie speciale per la disponibilità al sindaco PIZZINO di Amantea, all’ass. FERRARO Luca ed a BRIGLIO Antonio presidente del Campora Calcio che ci hanno permesso di giocare quattro partite presso il campo di Campora; un ringraziamento al SINDACO ed All’arch. DE CESARE Resp. Uff. Tecnico del comune di Belmonte Calabro ed al signor PROVENZANO Sandro per averci permesso di giocare tre partite presso il campo di Belmonte, siamo riusciti in 48 ore a renderlo idoneo per le partite del campionato di promozione; un ringraziamento A.S.D. APRIGLIANO CALCIO per averci permesso di giocare la nostra ultima partita casalinga presso il loro campo ad Aprigliano; un ringraziamento alla società della PAOLANA Calcio, al D.s. F. LOIZZO, al mister CALIGIURI, per averci dato la disponibilità di disputare diverse partite amichevoli il giovedì presso il loro campo. Concludo dicendo che mi dispiace che la maggior parte dei sanlucidani, non ha capito e creduto alla possibilità che questo paese ha avuto per continuare quella tradizione sportiva che l’ha sempre contraddistinta. Mi dispiace probabilmente avrò una visione della vita un po’ distorta, ma credo nei valore dello sport ed in particolare del calcio e sono cresciuto guardando le partite con i Provenzano, Cinelli, Macrì… poi sono venuti i Mantuano, Losso, Chianello, Lepera… oggi guardo i De Rose, Amendola, Sotero… (l’elenco sarebbe lunghissimo di calciatori che hanno vestito e onorato la mitica maglia rossoblù) per me è stato, è e ci sarà sempre un solo grido FORZA SAN LUCIDO, FORZA LUPI, FORZA SAN LUCIDO. Il sogno si interrompe… CONTINUERA’???…

Uff. stampa
Compr. San Lucido Fiumefreddo

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Colpo Carnuccio per la F.E. Soverato

L’ASD Futura Energia Soverato Calcio a 5 comunica di aver acquisito il diritto alle presta…