Home Calcio Sant’Onofrio: “Adesso parliamo noi”

Sant’Onofrio: “Adesso parliamo noi”

7 min. di lettura
0
0

L’Asd Sant’Onofrio è una Associazione sportiva che basa le proprie attività sui fondamentali valori dello sport: Etica, Rispetto, Collaborazione, Disciplina.
La Collaborazione, dimostrata sempre con i fatti, è sotto gli occhi di tutti: siamo tra le poche realtà sportive nel panorama provinciale a vantare rapporti di collaborazione con Enti istituzionali e con le maggiori istituzioni sportive, sociali, culturali, scolastiche. Abbiamo partecipato a numerosi progetti di indiscutibile valore sociale e in altri progetti siamo stati protagonisti.
Il Rispetto da sempre dimostrato con avversari, tesserati e collaboratori è indiscutibile e facilmente riconoscibile ed è da sempre stato principio di ogni nostra azione. Per questo motivo abbiamo deciso di aspettare (perché corretto) la fine della stagione sportiva prima di intervenire e dire la nostra sui fatti accaduti di recente che hanno coinvolto la nostra prima squadra; squadra che ha chiuso il campionato di Seconda Categoria al 4° posto, dopo aver disputato per la prima volta i play-off per la promozione, al termine di una stagione sportiva esaltante sotto tanti aspetti: sia calcistici che extracalcistici.
La scelta condivisa dal gruppo dirigente, e cioè di attendere fino ad oggi, 1° luglio, è la cifra del nostro modo di fare, la dimostrazione di quanto i nostri principii non vengano meno in nessuna occasione, né tantomeno vengono intaccati da comportamenti non proprio idonei al mondo dello sport e, certamente, scorretti e irrispettosi delle regole che stanno alla base dello spirito sportivo.
La partenza precipitosa verso altri lidi (perché è di questo che si parla) da parte di alcuni calciatori non può che lasciare l’amaro in bocca e, ovviamente, un senso di amarezza perché in questi ultimi anni la Società ha investito e costruito un “progetto” intorno ad ognuno dei “nostri” ragazzi: abbiamo dato tanto, con impegno, amore ed abnegazione e ciò è innegabile.
Il 1° luglio sancisce l’inizio una nuova stagione sportiva, che ci vedrà – sicuramente – ancora una volta pronti a difendere e con determinazione i valori in cui crediamo, perché siamo convinti che lo sport deve essere “sano”, “leale” e creare spirito collaborativo. Noi crediamo in questi valori e per noi è ancora possibile!
Abbiamo scelto la data del 1° luglio per rispondere pubblicamente di quanto è successo nel mese di giugno: rispondiamo ai tanti cittadini, ai tifosi e agli addetti ai lavori che in queste settimane ci hanno tempestato di domande e di “perché”, ma anche a coloro che ci hanno inviato attestati di stima e di riconoscimento per l’operato svolto dalla nostra Società. Noi, insieme a numerosi cittadini e a tantissimi che “vivono” nello sport, crediamo in ciò che in questi ultimi sei anni abbiamo realizzato, crediamo che la nostra correttezza sia di gran lunga più vantaggiosa per la nostra crescita del territorio e, perché no, anche per la crescita dei NOSTRI, ancora oggi, tesserati, che hanno scelto appunto altri lidi.
La scelta della Società è, senza dubbio, quella di rimarcare il principio cardine su cui si incentra la nostra quotidiana attività: ci adoperiamo per dare un contributo affinché il territorio cresca e unitamente crescano i ragazzi santonofresi, con gli stessi valori in cui crediamo noi: Etica, Rispetto, Collaborazione, Disciplina. Sono questi per noi valori imprescindibili, dai quali non ci allontaniamo, perché restiamo convinti che solo così potremo continuare ad essere la “Asd Sant’Onofrio”.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

L’Ardore ingaggia Libri

A ventiquattr’ore dall’inizio della preparazione l’ASD Ardore ufficializza un altro colpo,…