Home Calcio Scalea, il messaggio del presidente Verbicaro alla Città

Scalea, il messaggio del presidente Verbicaro alla Città

8 min. di lettura
0
0

Ed eccoci qua. Dopo cinque giornate del girone d’andata, un sesto del campionato, a guidare la classifica con 13 punti.
Ce lo aspettavamo? Probabilmente no. Ne siamo orgogliosi? Assolutamente si. Lo siamo perché dietro i risultati di questi mesi c’è tanto sacrificio. Da parte di tanti.
In primis c’è l’impegno quotidiano, totale, professionale dei giocatori. Sono loro i protagonisti in campo e i risultati sono merito loro. Sono caduti nel girone di Coppa Italia e si sono rialzati dando fondo a tutte le energie fisiche e mentali. Stanno costruendo un gruppo solido, coeso, solidale e affiatato che a vederlo giorno dopo giorno ci soddisfa al di là dei risultati del campo. In questi mesi hanno corso, sudato, sofferto per gli infortuni dei compagni, si sono aiutati in campo e fuori, hanno dato prova di essere ragazzi seri e pronti per disputare una stagione ad altissimo livello.
C’è poi l’impegno dello staff tecnico. Attento, scrupoloso, quasi maniacale. Un lusso per la categoria dilettantistica. Mister Gregorace, al quinto anno sulla panchina biancostellata, è ormai parte integrante della comunità cittadina e della storia sportiva di questa gloriosa squadra ultra centenaria. Andrea Veneziano, suo vice, si è fatto apprezzare per il garbo e la capacità di interagire con tutti in maniera super professionale. Angelo Forestieri, per tutti il prof, è la garanzia della tenuta atletica del gruppo. Orazio Costa sta tenendo sulla corda i nostri portieri e Natale Gentile, il nostro massaggiatore, si sta prendendo cura di tutti con grande pazienza e disponibilità e non poteva essere altrimenti con un nome così.
C’è l’impegno dei tifosi. Pubblico che sta ritornando a seguire con entusiasmo e fiducia le gesta della squadra della città in un torneo molto dispendioso come l’Eccellenza che necessita in maniera fondamentale dell’apporto morale della gente sulla tribuna.
E infine c’è l’impegno della dirigenza. Dal magazziniere al presidente passando per tanti appassionati che quotidianamente sono vicino alla squadra, sacrificando tempo alle proprie attività personali per cullare tutti insieme un sogno. E’ questo che ci sta tenendo uniti nonostante le difficoltà quotidiane. Un sogno che neanche si vuole nominare per evitare che possa svanire. Un sogno fatto di sacrifici e impegno che ha bisogno di una comunità unita attorno al progetto sportivo. Non si tratta soltanto di un discorso di blasone e puro spirito competitivo. L’Eccellenza è l’ultimo gradino prima di affacciarsi al calcio semiprofessionistico con tutto ciò che ne consegue. Vediamo quotidianamente quali valori economici vengano espressi nelle città che possono vantare squadre in categorie superiori all’Eccellenza. Si tratta di un’opportunità che oggi, per l’entusiasmo che i risultati ci stanno iniettando, penso debba essere cavalcata al massimo delle potenzialità che tutti insieme possiamo esprimere.
Abbiamo tanti appassionati che ci sostengono oltre ai soci componenti il direttivo che si sono impegnati economicamente e che danno il loro apporto ciascuno per le proprie competenze, ma per dare solidità al sogno, per trasformarlo in un progetto vincente c’è bisogno che la comunità imprenditoriale e sociale della città di Scalea faccia quadrato. Purtroppo, comunque la si voglia mettere, alla fine rimane una questione di risorse. Siamo certi che possiamo fare una stagione di alto livello a prescindere da quello che accadrà da oggi in avanti, ma sarebbe fantastico costruire tutti insieme questo progetto, una goccia ciascuno. La società è aperta a qualsiasi tipologia di contributo e di manifestazione di vicinanza. L’ambiente attorno alla squadra è sereno e positivo. Un ambiente ideale per fare sport in maniera sana e, perché no, anche vincente.
Per tutti questi motivi, dopo aver preso questo gravoso impegno di guidare la società in questa stagione, chiedo apertamente a quanti vogliono trasformare insieme a noi questo sogno in un progetto veramente importante di avvicinarsi con entusiasmo, fiducia e coraggio. Con questi ingredienti, sono certo, faremo grandi cose, e tra qualche mese potremmo anche ritrovarci proiettati nella storia calcistica di questa città. Tutti insieme.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

TDR2023 C11, ufficializzato il calendario della fase a gironi

Il CR Piemonte VDA ha ufficializzato il programma gare della 59^ edizione del Torneo delle…