Home Calcio a 5 Serie C Femminile, esordiscono vincendo Nausicaa ed Academy Crotone

Serie C Femminile, esordiscono vincendo Nausicaa ed Academy Crotone

7 min. di lettura
0
0

Primo turno del nuovo campionato di serie C femminile molto spezzattato. Tra sabato e domenica in campo le vittoriose Nausicaa ed Academy Crotone, che piegano Rosarno e Sporting CZ Lido. Rinviata addirittura al 17 dicembre la gara tra la Reggio SC e la Virtus Diamante. Real Arangea di misura nel derby serale del martedì sera.

ROSARNO WOMEN-NAUSICAA 4-6
Marcatrici: Fiorentino, 2 Iezzi, Aut., Mantello, Fiorentino (N)
Non poteva esserci esordio più bello nel campionato femminile FIGC per le nostre Ladies, che si impongono per 4-6 sul Rosarno Woman. Il passaggio di competizione non ha impensierito le nostre Ragazze, protagoniste di una gara molto propositiva, giocata con una buona intensità, in cui si è visto il lavoro portato avanti dai Mister Migliarese e Reverso. Una partita giocata bene coralmente, fatta di intensità, concentrazione e costante ricerca della vittoria.
Il campionato sarà lungo e ancora c’è tanto da migliorare, ma oggi tutta la Famiglia Nausicaa non può che essere fiera delle sue ragazze.

AC. CROTONE-SPORTING CZ LIDO 6-1
Marcatrici: Pennestrì, Ierardi, Mesoraca, Grotteria, 2 Viola (AC) Riccelli (CZ)
Grande spettacolo nel primo match della stagione che vede fronteggiarsi due ottime formazioni, Academy Crotone e Sporting Catanzaro Lido. Finisce 6 a 1 per l’Academy Crotone la prima gara di questo campionato. Grande prestazione delle leonesse rossoblu che dimostrano sin dal primo minuto la voglia di riscattarsi dagli errori commessi che non hanno permesso l’accesso alla finale di Coppa.

BOCA MELITO-REAL ARANGEA 1-2
Marcatrici: 2′, 35′ Sesini (RA) 49′ Fumante (BM)
Inizia con una sfortunata sconfitta di misura il cammino biancorosso nel torneo di Calcio a 5 Femminile, un gol in apertura di match e un altro in avvio di ripresa portano la formazione avversaria sul doppio vantaggio. Sfortunate le calciatrici biancorosse fermate due volte dai pali e in più di una circostanza dal portiere ospite. Accorcia le distanze Lucia Fumante a 10′ dal termine, ma nonostante il forcing la rimonta non si completa. Applausi comunque per le nostre ragazze che sapranno certamente riscattare questo risultato nei prossimi incontri.
Il Real Arangea si impone alla Pinetina sul Boca Melito, iniziando nel migliore dei modi il suo cammino nel campionato di Serie C. La compagine giallo nera va subito in vantaggio al secondo minuto con Sesini M., lesta nell’approfittare di un retropassaggio errato. Le Fighters amministrano il primo tempo, senza però affondare il colpo. All’inizio della ripresa sempre Sesini realizza la sua seconda rete, portando le giallo nere al doppio vantaggio. Il Boca Women però non molla e si rende pericoloso in più occasioni, riuscendo ad accorciare le distanze con Fumante a metà della ripresa. Il goal alimenta le speranze delle locali, ma le splendide parate di Mendolia e il palo impediscono al Boca Melito di agguantare il pareggio. Il Real dal canto suo non approfitta di diverse ripartenze concesse dalle avversarie per chiudere definitivamente il match. Il triplice fischio di chiusura decreta ad ogni modo la vittoria del Real Arangea, il giusto risultato per una squadra che con umiltà sta lavorando per dire la sua in questo campionato. E adesso testa al match di domenica 12 dicembre ore 15:00 presso lo Sporting Club Bocale, che vedrà le giallo nere sfidare la Reggio Sporting.

REGGIO SC-V. DIAMANTE 17/12 ore 20.30

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

I calendari di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria e U19 con le nuove date

Con il Comunicato Ufficiale n. 88, il CR Calabria ha riformulato i calendari dei campionat…