Home Calcio a 5 Spareggi Interregionali: festa Segato; non basta il coraggio alla Sensation

Spareggi Interregionali: festa Segato; non basta il coraggio alla Sensation

7 min. di lettura
0
0

La giornata che chiude la stagione del futsal calabrese si conclude con un sorriso a metà per la Calabria: la Segato espugna il Pala Cercola di Napoli, vince il girone e vola in serie A2 nel femminile; la Sensation perde a Polistena contro la corazzata siciliana Meriense di Barcellona Pozzo di Gotto e resta in C1 maschile, al termine di una stagione esaltante, che la consacra come rivelazione ed assoluta sorpresa.

NAPOLI UNITED-SEGATO 2-5
SEGATO: Cacciola, Mallamace, Spanò, Manti, Loprevite, Macrì, Zito, Loiacono, Dominici, Romola. Dir. Acc. Riganati
ARBITRI: Daniele Romano di Salerno – Antonio Crescenzo di Salerno CRONO: Antonio Nappo di Ercolano
MARCATRICI: pt Macrì (S) Manti (S) st – (N) – (N) Manti (S) Loprevite (S) Zito (S)
La squadra di Melicucco parte benissimo sbloccando il parziale con un tap-in della Macrì dopo una corta respinta del portiere partenopeo. A metà ripresa è la Manti a raddoppiare per le calabresi, mettendo un divario importante tra la promozione e le avversarie. Il Napoli, comunque, torna in campo agguerrito nella ripresa e riesce a riequilibrare il parziale. Ci pensa ancora la Manti a trovare il nuovo vantaggio, grazie ad un gentile omaggio del portiere di casa, che si lascia sfuggire un pallone comodo dalle mani. La Segato, poi, raggiunge anche il bonus dei falli andando a segno prima con la Loprevite e poi con la Zito, chiudendo il discorso e fissando il risultato sul 2-5 finale. Segato in festa, melicucchesi in serie A2.

SERIE C FEMMINILE – SPAREGGI INTERREGIONALI
1° giornata, 23 giugno: Segato-Soccer Altamura 3-2
2° giornata, 26 giugno: Soccer Altamura-Napoli United 9-1
3° giornata, 29 giugno: Napoli United-Segato 2-5
CLASSIFICA: Segato 6, Altamura 3, Napoli United 0

SENSATION-MERIENSE 1-8
SENSATION: Sainato, A. Alì, S. Alì, Simari, Frascà, Martino, Loccisano, Nasso, Galluzzo. All. Piscioneri
MERIENSE: Gomez, Botelho, Buckson, De Freitas, Dezordi, Marques, Mendes, Sousa, Spadaro, Venuto, Caramia. All. Piscardi
ARBITRI: Vincenzo Buzzacchino di Taranto – Carlo Palmisano di Taranto CRONO: Giuseppe Cundò di Soverato
MARCATORI: pt 12’45” De Freitas (M) 6’37”, 3’15” Buckson (M) st 16’33” Simari (S) 11’41” Mendes (M) 9’31” Marques (M) 4’24” Venuto (M) 2’14”, 2’06” Buckson (M)
NOTE: Ammoniti Longo (S), Frasca (S), A. Ali (S), Botelho (M), Martino (S) Mendes (N), Buckson (M), Sousa (M); al 4’24” st espulso Martino per doppia ammonizione (S)
L’impresa del giorno era tutta a carico della Sensation che, nonostante una gara a sprazzi gagliarda, cede ad una vera e propria corazzata imbottita di stranieri di categoria superiore. I gioiosani devono rinunciare a Battaglia, i due Pellegrino e Totino, ma recuperano Frascà ed S. Alì. Nonostante trame di gioco apprezzabili, la squadra calabrese chiude il primo tempo sotto di tre reti. Simari suona subito la carica nella ripresa, ma il nervosismo e le qualità della Meriense non lasciano scampo, nonostante le innumerevoli parate di Sainato. Il punto esclamativo sul gol dell’1-6 in cui i biancorossi, oggi in verde, perdono anche Martino per doppio giallo, lasciando al talentuoso Buckson la possibilità di arrotondare il risultato con altre due reti a porta sguarnita.

SERIE C1 – SPAREGGI INTERREGIONALI
1° giornata, 23 giugno: Castellana-Sensation 7-1
2° giornata, 26 giugno: Meriense-Castellana 4-4
3° giornata, 29 giugno: Sensation-Meriense 1-8
CLASSIFICA: Meriense 4, Castellana 4, Sensation 0

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

La Nuova Valle sceglie Macrì per la panchina

La Nuova Valle inizia a lavorare in vista della prossima stagione che la vedrà, ancora un …