Home Calcio Sporting Maierà tra il tuttofare Don Ernesto ed i gol di Ricca a 63 anni

Sporting Maierà tra il tuttofare Don Ernesto ed i gol di Ricca a 63 anni

2 min. di lettura
0
0

Piccola soddisfazione e ribalta regionale per lo Sporting Maierà, società di terza categoria che rappresenta il piccolo paese tirrenico che, tra mille difficoltà, continua a tirare la carretta per far giocare e divertire i giovani (e non solo) del posto. L’obiettivo è quello di tenere vivo lo sport, il calcio in questo caso, in un piccolo borgo di periferia. Al vertice di questa società c’è Don Ernesto De Marco, proprio il parroco del paese, che è anche presidente, manutentore, guardalinee, raccattapalle, “raccogli sponsor”, chi più ne ha, più ne metta.
Ed in una normale domenica autunnale, nonostante l’ennesima sconfitta, lo Sporting Maierà di mister Perrone fa parlare di sé e fa sorridere per il record di un suo calciatore, quell’Angelo Ricca in rete a 63 anni. Classe 1956, Ricca può vantare il cinquantesimo tesseramento consecutivo, con oltre 600 partite disputate. L’esordio a Praia, in Promozione, a soli 15 anni, poi, anche il titolo di campione d’Italia con la Calabria, nel “Trofeo Barassi”, nella stagione ’76/’77.

Carica altri articoli
Load More By Massimo Scerbo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Il Gallico Catona si raduna oggi con Giovinazzo in panchina

Alle ore 17 gli atleti del Gallico Catona si ritroveranno nella splendida struttura dello …