Home Calcio Supercoppa Provinciale RC, “double” del Gebbione con la vittoria sulla Rosarnese

Supercoppa Provinciale RC, “double” del Gebbione con la vittoria sulla Rosarnese

6 min. di lettura
0
0

Sul sintentico dello stadio “Pellicanò” di Campoli di Bocale, il Gebbione batte la Rosarnese dopo i calci di rigori e si aggiudica la Supercoppa Provinciale di Reggio Calabria centrando il “double” e mandando in archivio una stagione storica con la conquista di due trofei.
In un clima di grande fair play, nonostante la posta in palio, è la Rosarnese a sbloccare la contesa andando in rete con Corigliano, che trasforma un calcio di rigore. Il Gebbione non si perde d’animo e continua a tessere la sua tela trovando il pari con capitan Pannuti, anche lui su calcio di rigore. Il vento condiziona le due squadre ed “aiuta” la sfera a finire il rete quando Viola sfrutta nel migliore dei modi il rinvio del proprio portiere. Nella ripresa, a sette minuti dalla fine e dopo un forcing di diversi minuti, è ancora capitan Pannuti a regalare al Gebbione la parità: calcio di punizione di Serra sul quale Pannuti è il più lesto ad impattare la sfera che termina nel sacco. Ai calci di rigori l’estremo difensore Longo si erge a protagonista parando i tiri di Viola e Condello, poi Cavallari segna quello decisivo che regala la Supercoppa al Gebbione.
Al termine dell’incontro è visibilmente soddisfatto il presidente del Gebbione, Olindo Giuseppe Grenzi: “Da quando è stata istituita la società, tutti quanti, specialmente io, avevamo in testa la crescita dei ragazzi, sportiva ed umana. Abbiamo aiutato tanti ragazzi a diventari uomini e ce l’abbiamo fatta, ma ci dobbiamo porre ancora tanti obiettivi se vogliamo crescere come società e squadra. Per me è una gioia infinita aver portato il Gebbione, dopo 42 anni, al primo vero anno a vincere Campionato e Supercoppa e lo meritiamo, perché sinceramente abbiamo fatto tanti sacrifici e ringrazio tutti i ragazzi; il mister Ielo, che è una persona speciale dal punto di vista tecnico ed umano; il direttore Davide Nicoletti perfetto nell’organizzazione; Andrea Giardiniere, per il carisma e la foga che ha messo in campo, e spero di fare bene nella prossima stagione. Sicuramente non saremo una squadra qualunque, questa è una conferma ed una certezza. Grazie a tutti, grazie agli sponsor che ci hanno sostenuto e grazie a chi ci ha fatto capire che siamo importanti, una società che ha bisogno di certezze, crescita e di tanto calcio. Dimostreremo l’anno prossimo di che pasta siamo fatti”.

GEBBIONE-ROSARNESE 6-4 dcr
Marcatori: Corigliano rig. (R) Pannuti rig. (G) Viola (R) Pannuti (G)
Sequenza rigori: Viola parato (R) Pannuti gol (G) Condello parato (R) Canale gol (G) Fida gol (R) Callea gol (G) Cusato gol (R) Cavallari gol (G)

Capitano Rosarnese Catalano, Presidente Gebbione Olindo Giuseppe Grenzi, Presidente Rosarnese Di Bartolo e Capitano Gebbione Pasquale Pannuti
Direttore Davide Nicoletti, Presidente Olindo Giuseppe Grenzi e allenatore Gianluca Maria Ielo
Direttore Generale Davide Nicoletti, Presidente Olindo Giuseppe Grenzi, Vice Presidente Cuzzola Domenico, Direttore Tecnico Antonino Dattola, Allenatore Gianluca Maria Ielo e Dirigente Davide Crea
Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…