Home Calcio Trombino ne segna altri due, Morrone batte Gioiosa Jonica

Trombino ne segna altri due, Morrone batte Gioiosa Jonica

7 min. di lettura
0
0

La Morrone esalta le qualità del suo bomber e Trombino non smette di segnare a raffica. Una sua doppietta ha permesso ai granata di sbancare Gioiosa Jonica e di rosicchiare due punti alla capolista Locri che, nel frattempo, ha impattato contro la terza forza dell’Eccellenza: la Paolana. Il match è stato maschio, ma corretto e fortemente condizionato da un vento fortissimo che ha spirato per tutti i 90 minuti sul terreno di gioco e sugli spalti. La maggiore precisione sotto porta degli uomini di Infusino ha però infiocchettato l’ennesimo risultato positivo.

Le scelte degli allenatori

Il tecnico dei cosentini disegna io consueto 4-3-3 con Nicoletti e Prete ai lati del cannoniere principe del campionato. A dettare i ritmi e a scandire i tempi della manovra c’è Cardamone, mentre dietro l’imperioso Bilotta guida un reparto ormai molto organizzato. Scorrano dal canto suo sceglie il 4-3-1-2 sperando di trovare la giocata tra le linee e di innescare i suoi attaccanti.

Partenza ottima dei padroni di casa

Ciò che auspicava avviene subito perché Albanese riceve dopo appena un giro d’orologio la palla giusta, ma a botta sicura fallisce clamorosamente il vantaggio mandando sul chi va là la compagine ospite. Ad Andreoli all’11’ serve un colpo di reni per spedire in corner un destro di Bottiglieri, mentre il primo squillo degli ospiti vede protagonista il portiere di casa Caputo che dice di no a Trombino. Cardamone, però, fallisce il tap-in. E’ il preludio al vantaggio che giunge al 43’. Bravo Misuri a rubare palla a centrocampo e ad innescare Nicoletti. Il cross è calibrato alla perfezione ed il 10 della Morrone, in spaccata, non si fa pregare: 20 gol in campionato. Al riposo si va sull’1-0.

Secondo tempo: la chiude la Morrone

Nella ripresa prima Prete si fa ipnotizzare dal pipelet avversario, poi arriva il 2-0 ancora con Trombino che approfitta di un clamoroso svarione della retroguardia del Gioiosa Ionica per fare 21 in campionato. Il match a questo punto è indirizzato e in contropiede i granata sfiorano il tris in altre due occasioni. Prima del triplice fischio finale Andreoli dice di no Bargas che aveva calciato una punizione perfetta. Da segnalare la grande soddisfazione della Morrone per l’esordio prima del nuovo acquisto Perrotta e poi del classe 2005 Carbone.

Il tabellino di Gioiosa Jonica-Morrone 0-2

GIOIOSA JONICA (4-3-1-2): Caputo; Romeo, Marulla, Audino, Raso; Mazzone (20’ st Artuso), Khanfri (30’ st Panetta), Bolognino; Mazano (13’ st Bargas); Albanese (20’ st Luciano), Bottiglieri. A disp.: Mauro, Ientile, Ierino, Cavallaro, Tromba. All.: Scorrano.
MORRONE (4-3-3): Andreoli; De Rose, Bilotta, Barbieri N., D’Acri; Misuri, Cardamone (42’ st Barbieri M.), Raimondo (25’ st Perrotta); Nicoletti (46’ st Carbone), Trombino, Prete (36’ st Tuoto). A disp.: Farina, Salerno, Aiello, De Luca, Mandolito. All.: Infusino.
ARBITRO: Idone di Reggio Calabria (Correra di Reggio Calabria – Panetta di Locri).
MARCATORI: 34’ pt e 9’ st Trombino.
NOTE: Ammoniti: Marulla (G), Prete (M). Angoli: 10-4 per la Morrone. Recupero: 2’ pt – 3’ st

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Amatori Calcio Locri campioni regionali

Gli Amatori Calcio Locri battono la Polisportiva Pino Donato Taverna in rimonta e si aggiu…