Home Calcio a 5 Vince soltanto la Royal Team Lamezia, pari del CUS Cosenza

Vince soltanto la Royal Team Lamezia, pari del CUS Cosenza

8 min. di lettura
0
0

Ventunesima giornata nel girone D del campionato nazionale di serie A2 femminile. La Royal Team Lamezia prosegue la corsa al secondo posto battendo le campane della Futsal Wolves, pari casalingo del CUS Cosenza contro le siciliane del Castellammare. Segato sconfitta sul campo della capolista, sconfitta numero diciassette per il fanalino di coda Sangiovannese.

ROYAL TEAM LAMEZIA-FUTSAL WOLVES 4-2
ROYAL TEAM LAMEZIA: Toledo, Marin, Branca, Arzente, Perri, Ferreira, Capuano, Aliotta, Angotti, Calendi, Villagra, Fakaros, De Sarro. All. Giorgi
FUTSAL WOLVES: Lanza M., Miroballo, Addeo, Lanza L., Buonocore, Pesce, Di Mauro, Iervolino.
La squadra lametina regola con un perentorio 4-2 le campane della Futsal Wolves. L’avversario mette subito in difficoltà la Royal portandosi in vantaggio nei primi minuti di gioco con Addeo. Ma la reazione delle padroni di casa è immediata, Ferreira riceve un pallone da Calendi, si gira di prima intenzione e batte il portiere. Subito dopo è Calendi a raddoppiare, Ferreira restituisce il favore precedente e serve la numero 14 che di destro anticipa il difensore e insacca. E’ la Royal a tenere le redini del gioco, tante le occasioni per le lametine sventate dall’estremo difensore campano. Il tris è opera di Federica De Sarro che su azione susseguente ad angolo, riceve palla da Ferreira, si allarga e lascia partire un destro su cui nulla può il portiere. Finisce così il primo tempo. La ripresa comincia a ritmi blandi, la Royal amministra ma non punge. Su contropiede della Wolves Toledo esce su Addeo, per l’arbitro è fallo da rosso, Royal inspiegabilmente in inferiorità numerica per un ennesimo e clamoroso rosso ai danni di una lametina. Toledo intercetta il pallone con una spalla e comunque dentro la propria area di competenza (perché la linea è area) per l’arbitro è fallo di mano e fuori area. Le immagini parlano chiaro a favore delle biancoverdi, ma sembra una passione quest’anno espellere con facilità le lametine. Serve un guizzo, che arriva per opera di Ferreira. Su lancio lungo di Capuano, stop a seguire di De Sarro per la giocatrice brasiliana che tira all’incrocio dei pali alla sinistra del portiere: è il 4-1!Sul finire del match gioia per Iervolino che su azione di fallo laterale tira in porta, Fakaros si lascia sorprendere dal pallone e devia in rete. Buona la prova della Royal Team Lamezia che non si fa sorprendere dal gol iniziale e amministra per tutto il match. Domenica prossima gara importante a Salerno contro la terza forza del campionato.

FUTSAL IRPINIA-SEGATO 6-1
Marcatrici: pt 3’32” Vecchine (I), 0’26” Moreira (I); st 17’01” Braccia (I), 12’24” Iannaccone (I), 3”04″ Braccia (I), 0’05” Vecchione (I), 0’01” Loprevite.
SEGATO: Cacciola, Manti, Florio, Fontela, Loprevite, Foti, Loiacono, Alessi, Cimarosa. All. Mardente
Nulla da fare per la Segato Woman che viene sconfitta con il punteggio di 6-1 in casa della capolista Futsal Irpinia. Le bianconere, seppure in formazione fortemente rimaneggiata, non hanno sfigurato al cospetto delle fortissime irpine chiudendo il primo tempo sotto di due reti ma con un paio di ghiotte occasioni da rete fallite clamorosamente. Nella ripresa le padrone di casa, con altre quattro reti di pregevole fattura, chiudono l’incontro, subendo solo all’ultimo secondo la rete della bandiera di Loprevite. Una sconfitta che comunque non cambia tantissimo per le ragazze di mister Mardente che rimangono a soli tre punti di distanza dall’ultimo posto utile per la disputa dei play off. Adesso una lunga sosta aspetta le melicucchesi che ritorneranno in campo tra poco meno di un mese nello scontro che vedrà protagonista al Palazzetto di Polistena il Team Scaletta, dunque un’occasione importante per ricaricare le pile in vista del finale di stagione.

CUS COSENZA-CASTELLAMMARE 5-5
Marcatrici: 3 Stuppino, 2 Merante (CS)

WFC GROTTAGLIE-SANGIOVANNESE 13-0

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

PANCHINE 2022/2023, la situazione (in aggiornamento)

La situazione delle panchine nei campionati dilettantistici calabresi in costante aggiorna…