Home Calcio Women Soccer Catanzaro, è serie B!

Women Soccer Catanzaro, è serie B!

4 min. di lettura
0
0

La Calabria calcistica femminile si tinge di giallorosso. La Women Soccer Catanzaro, del Presidente Ruggiero, vince il campionato regionale di calcio ed approda in Serie B. Una vittoria fortemente voluta dalla dirigenza giallorossa, che alle sue spalle, ha un glorioso passato di vittorie nel calcio in rosa.

Ieri, nell’ultima giornata di campionato, le ragazze di mister Sabatini (storico difensore che ha indossato le maglie di Sampdoria, Milan e Catanzaro) impattano sullo 0 a 0 in casa della loro diretta inseguitrice, l’Eugenio Coscarello Castrolibero. Con questo pareggio mantengono un punto di distacco in classifica che le proietta a disputare, il prossimo anno, sfide di grande interesse contro formazioni blasonate a livello nazionale.
Una stagione iniziata male, con una sconfitta, a San Marco, che ha dato la scossa a capitan Cardamone e compagne. Da li in poi un pareggio e tutte vittorie, fino al pareggio a reti bianche di ieri. Mattatrice del campionato della WS Catanzaro, Michela Romeo, capocannoniere del campionato con 9 reti. La fantasista giallorossa ha deliziato il pubblico con dei gol di pregevole fattura. Ma è stata la vittoria del gruppo, unito e compatto che ha messo in luce tante giovani calciatrici. Tra queste Giulia Verrino e Ilaria Torano convocate in Nazionale Under 15.

Questa la rosa della squadra catanzarese: Valentina Zangari (portiere), Elisabetta Cardamone, Giada Rania, Debora Nesci, Ilaria Torano, Vittoria Markevich, Alessia Moscatello, Giulia Criseo, Azzurra Squillacioti, Deborah Scordato, Mariasantina Bevacqua, Valentina Nesci, Valeria Denaro, Mariacarmela Dominianni, Alessandra Nisticò, Giulia Verrino, Michela Romeo.
Staff Tecnico: Sabatini, Iovane, Zangari, Romeo.

(foto Cosimo Simonetta)

Carica altri articoli
Load More By Domenico Caracciolo
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Mister Perrone lascia la Garibaldina

Anche le storie più belle prima o poi finiscono! Dopo tre indimenticabili anni si conclude…