Home Calcio a 5 A2 femminile: la Vigor rinforza il terzo posto, il Cus CS si ferma a Salerno

A2 femminile: la Vigor rinforza il terzo posto, il Cus CS si ferma a Salerno

7 min. di lettura
0
0

Si sono giocate le gare della diciottesima giornata del campionato nazionale di serie A2 femminile. Sangiovannese-Rionero, la squadra ospite non è partita ala volta di San Giovanni in Fiore a causa della difficile situazione metereologica.

TARANTO-VIGOR LAMEZIA WOMEN 3-6
Vigor Lamezia Women: Jammoul, Sevilla, Linza, Praticò, Ferreira, Fakaros, Aliotta, Masaro, Perri, Arzente, De Sarro, Rocio. All. Monti
Città di Taranto: Cordaro, Convertino, Calendi, Giliberto, Sommese, Cacciapaglia, Gaudio, De Leonardis, Marangione, Losurdo, Schiavone, Marzella.
Vittoria determinante per la Vigor Lamezia Women sul Città di Taranto
Si è svolta presso il Palafiom di Taranto la diciottesima giornata di Serie A2 di calcio a cinque femminile in cui la Vigor Lamezia Women ha affrontato il Città di Taranto. La partita è stata diretta dagli arbitri Antonio Valentini di Bari e Salvatore Freccia di Catanzaro, affiancati dal cronometrista Antonio Lamerina di Brindisi.
Le biancoverdi erano consapevoli che sarebbe stata una partita ostica in cui era vietato commettere errori. Mister Monti schiera il quintetto iniziale con Jammoul, Sevilla, Linza, Praticò e Ferreira. Sin dal fischio di inizio la partita risulta essere agonisticamente difficile ma alla portata della squadra lametina. Nei primi minuti della partita Sevilla rompe il ghiaccio realizzando la prima rete del vantaggio, seguita da capitan Linza che su assist di Praticò segna il goal del raddoppio. La compagine biancoverde inizia ad acquisire fiducia e al termine della prima frazione di gioco grazie alle reti di Rocio e De Sarro allunga le distanze dalle avversarie pugliesi portandosi sul punteggio di 4-0. Un primo tempo in cui la Vigor Lamezia Women dà spettacolo sovrastando la squadra rosso blu con una prestazione eccezionale.
Nel secondo tempo da parte della squadra biancoverde c’è un calo di tensione e attenzione che sarebbe potuto costare caro. Infatti il Città di Taranto ne approfitta e accorcia le distanze con due reti di Sommese e Giliberto. Il quintetto lametino risponde con un atteggiamento più attento e propositivo in avanti ed è di nuovo De Sarro a realizzare con la doppietta personale la rete del 5-2 con un goal propiziato da un’ ottima azione su assist di Rocio Sevilla. La squadra di casa però non demorde e Ciliberto segna il terzo goal per la compagine pugliese accorciando le distanze. La squadra biancoverde dimostra grinta e cattiveria agonistica, fondamentali per portare a casa la vittoria, ed è Ferreira a chiudere il match con il punteggio di 6-3 con una bomba dalla sinistra.
Con questa vittoria la Vigor Lamezia Women guadagna 3 punti fondamentali e si conferma la terzo posto della classifica. La prossima sfida per la squadra lametina sarà il recupero con il Cus Cosenza che si svolgerà fuori casa mercoledì. (A.S. VLW)

SALERNITANA-CUS COSENZA 4-3
SALERNITANA: Ianniello, Attanasio, Tirozzi, Lisanti, Mauro, Palumbo, D’Angelo, Di Bello, Di Martino, Bisogno. All: Pannullo
CUS COSENZA: Aprile, Trimarchi, Macri, Merante, Galata, Storino, Fragola, Arcuri, Barone. All: Postorino
Arbitri: Galasso di Avellino, Califano di Nocera Inferiore. Crono: Vallecaro di Salerno
RETI: 6’, 11′ st Trimarchi (C) 14′ st Arcuri (C), 9’ Attanasio (S) 15’ D’Angelo (S), 3’ st Lisanti (S), 11’ st Di Martino (S)
NOTE: Fragola fallisce un calcio di rigore (C)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Beach Soccer, verso Europeo e Mondiale: il C.T. Del Duca sceglie i 15

Il Ct della Nazionale di beach soccer, Emiliano Del Duca ha scelto i 15 giocatori che pren…