Home Calcio a 5 A2 femminile: Vigor Lamezia e Cus Cosenza corsare, altro ko della Sangiovannese

A2 femminile: Vigor Lamezia e Cus Cosenza corsare, altro ko della Sangiovannese

8 min. di lettura
0
0

Si sono giocate le gare della sedicesima giornata del campionato nazionale di serie A2 femminile.

TEAM SCALETTA-VIGOR LAMEZIA WOMEN 1-6
MARCATORI: 4’ pt aut. Jammoul (SM), 17’ pt Ferreira (VLW); 1’ st Linza (VLW), 2’ st rig. Praticò (VLW), 15’ Ferreira (VLW), 16’ st Ferreira (VLW), 20’ st Sevilla (VLW)
SCALETTA: Arrigo, Luttino, Pensabene, Cusumano, G. Rizzo.
VIGOR LAMEZIA WOMEN: Jammoul, Linza, Ferreira, Ierardi, Praticò, Sevilla, De Sarro. All. Monti
ARBITRI: Alessi di Taurianova (1°) e Calì di Caltanissetta (2°). Cronometrista Fabiano di Messina.
Torna a casa con il bottino pieno la Vigor Lamezia Women che in quel di Messina, contro lo Scaletta, batte i padroni di casa senza tanti problemi. Un 6 a 1 finale che la dice lunga sulla prestazione delle lametine che durante la gara hanno avuto diverse occasioni per arrotondare ancora di più il risultato finale. Lamezia però che va in svantaggio al quarto minuto del primo tempo con autorete del portiere Jammoul dopo che in precedenza aveva colpito una traversa con Ferreira e creato due azioni pericolose rispettivamente con Praticò e il capitano Linza. Biancoverdi che dopo un po’ di disordine nella propria azione offensiva, grazie anche all’ingresso di Sevilla, reagiscono subito con De Sarro e Praticò che, con due azioni fotocopia, a tu per tu con l’estremo difensore avversario si lasciano ipnotizzare senza riuscire a trovare il pareggio. Quest’ultimo arriva allo scadere della prima frazione di gioco con Ferreira che dopo uno slalom fulmina il portiere dello Scaletta che in precedenza aveva colpito anch’esso una traversa. Si va a riposo con il risultato di 1 a 1. Tornati in campo il risultato si sblocca subito nel primo minutò con Linza che servita da Praticò porta in vantaggio la propria squadra. Dopo una manciata di secondi l’arbitro decreta un calcio di rigore per la Vigor per fallo subito da Praticò che si incarica della battuta e insacca siglando la terza rete per la squadra ospite. Bisogna arrivare al quindicesimo della ripresa per vedere il Lamezia nuovamente in gol con Ferreira che da fuori area trafigge il portiere avversario, dopo che in precedenza la stessa Ferreira e De Sarro si rendevano pericolose diverse volte senza trovare la via del gol. Scaletta che nel secondo tempo prova anche il quinto uomo in movimento senza però ottenere gli effetti sperati. Anzi nei minuti finali, con i padroni di casa tutti in attacco e la porta sguarnita, le lametine ne approfittano per segnare altri due gol rispettivamente con Ferreira e Sevilla che dalla propria metà campo centrano il bersaglio portando il risultato finale sul 6 a 1. Lamezia che attualmente si attesta al quinto posto con 25 punti ma con due partite in meno rispetto a seconda, terza e quarta (gare che recupererà nelle prossime settimane e che potrebbero valere l’aggancio al terzo posto). Soddisfatto a fine gara il Presidente Nicola Mazzocca per il quale “dopo un primo tempo giocato in modo un po confuso al netto dei numerosi interventi del portiere avversario, nella ripresa le ragazze hanno legittimato il vantaggio con determinazione e qualità mettendo così la partita sul binario giusto”. Vigor Lamezia Women che sarà impegnata mercoledì 3 in casa al PalaSparti nel recupero contro le baresi della New Cap 74, diretta concorrente per le zone alte della classifica. (A.S. VLW)

WOMAN NAPOLI-CUS COSENZA 1-8
Marcatori: 4 Arcuri, 3 Merante, Fragola (CS)
Giornata favorevole per il Cus Cosenza, che espugna il parquet del fanalino di coda Napoli e conquista la quinta vittoria in undici gare. Sono quindici, adesso, i punti delle gialloverdi, che si assestano stabilmente al centro della classifica.

SANGIOVANNESE-NEW CAP 2-7
Marcatori: 2 Moreira (S)
Ancora una sconfitta, la decima, per la Sangiovannese. La squadra silana cede anche alla New Cap e rimane pericolosamente al penultimo posto con soli tre punti conquistati finora. Ovviamente, per inseguire l’obiettivo salvezza serve qualcosa in più, le squadre che la precedono in classifica sono lì a portata di mano.

Sangiovannese-New Cap
Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Nasce FC Lamezia Terme, la svolta di Saladini

LAMEZIA TERME UNITA, LA SVOLTA STORICA DI SALADINI. NASCE IL NUOVO CLUB CHE RAPPRESENTERÀ …