Home Calcio Antonimina corsara a San Giorgio Morgeto

Antonimina corsara a San Giorgio Morgeto

7 min. di lettura
0
0

Una bella vittoria conquistata fuori casa che ci porta 3 punti e tanta soddisfazione. Una partita che stando alle previsioni non si doveva giocare per allerta meteo. La lega non ha dato comunicazioni in merito e la carovana della GS Antonimina ha valicato la Limina ed è andata a S. Giorgio Morgeto per giocare la gara prevista. Il tempo ha tenuto per tutto il primo tempo, poi la pioggia è arrivata mista ad un vento piuttosto fresco.
La partita era cominciata male per l’Antonimina inquanto i ragazzi, entrati in campo deconcentrati, sono rimasti in balia della Sangiorgese per i primi 13 minuti e solo il portiere Palmisano detto Zorro ci ha salvato dalla catastrofe. Poi la svolta. A causa di un fallo gli animi della panchina del S. Giorgio si riscaldano più del dovuto e s’accende un battibecco tra giocatori e le panchine. Dopo 4 minuti, placati gli animi, si torna a giocare. Dopo la quasi zuffa cresce l’adrenalina e l’Antonimina si riprende ed entra in partita. Con il passare dei minuti la squadra cresce sempre più e il S. Giorgio non c’impensierisce più del dovuto.
La partita è completamente cambiata e i nostri ragazzi si sono impegnati al massimo meritando un punteggio finale superiore di quello che ha detto il campo.
Riassunto della partita:
Primo Tempo:
2’ GOL 1-0 __ Il San Giorgio che ci ha messo pressione fin dal primo secondo va in gol. Battono un calcio d’angolo sulla nostra sinistra e sulla parabola l’autore del gol prima spinge vistosamente Ponente e poi batte l’incolpevole Zorro. All’arbitro la cosa sfugge o fa finta di non vedere.
20’ L’Antonimina tira una punizione con Ponente. La parabola favorisce l’inserimento di Siciliano che con un bel tiro impegna seriamente il portiere avversario che risponde con una bella parata inviando la palla in corner.
Secondo Tempo:
17’ GOL 1-1 __ Il San Giorgio cerca d’impostare un’azione d’attacco che viene interrotta da Commisso. Commisso la passa in avanti dove dopo alcuni contrasti la palla arriva a Longo che la smista a Stefano P. il quale in buona posizione avanza e dopo alcuni passi fredda il portiere avversario.
20’ Dopo un rinvio del portiere Stefano P. tenta la doppietta. Lo vede ancora fuori porta e tenta il pallonetto che sfortunatamente esce di poco alla destra della porta sguarnita.
29’ GOL 1-2 __ Andrea T. tira l’angolo e con una pennellata pone la palla a centro area. Tersite nel frattempo si fa gioco del suo marcatore, lo lascia interdetto nella sua posizione e va all’appuntamento col pallone lanciato da Capitan Andrea. Segnare il gol del 1-2 è ormai solo una formalità. L’aggancia al volo e la spedisce imparabilmente alla destra del portiere.
44’ Zorro. Rimasto quasi inoperoso per tutto il secondo tempo, deve effettuare una coraggiosa uscita tra due avversari per agguantare il pallone ed evitare l’immeritato pareggio del S. Giorgio.
47’ Stefano P. si mangia un gol impossibile da sbagliare. Districatosi bene, entra in area e a tu per tu col portiere si smarrisce e ne esce un tiro sbilenco. Peccato poteva essere 1-3 a nostro favore.
50’ L’arbitro fischia la fine della partita.

Uff. stampa

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare

Provvedimenti del Giudice Sportivo Territoriale

I provvedimenti del Giudice Sportivo riguardante i campionati dilettantistici di calcio e …