Home Calcio Arbitri, buon senso e la collaborazione che manca

Arbitri, buon senso e la collaborazione che manca

3 min. di lettura
0
0

Di Matteo Monte – Non ci è mai piaciuto sparare nel mucchio. Abbiamo piuttosto sempre raccontato con lealtà e crediamo, buon senso, quanto accade nel calcio dilettantistico di casa nostra. Da diversi decenni ormai, non da ieri. Ne abbiamo viste di ogni, tra meteore, furbacchioni, truffaldini ed una stragrande maggioranza di appassionati puri e veri. Dalla terza categoria a salire, sempre con voglia, passione ed entusiasmo. Ma andiamo ai fatti. Nelle ultime settimane notiamo elettricità, specie nei rapporti tra squadre e classe arbitrale. Ormai bandite le scaramuccie tra tifosi, visto l’emergenza sanitaria, ma non mancano gli episodi di frizione tra le parti in campo. Anche nell’ultimo finesettimana tanti gli episodi poco chiari. Ma visto che noi a bordo campo o in tribuna ci stiamo davvero da tempo immemorabile evitateci le frasi buone per le conferenze classiche piene zeppe di frasi fatte. Collaborazione, unita di intenti, senso di responsabilità. Ma dove, quando, con chi e verso chi. Qui si squalificano giocatori con minuziose descrizioni di comportamenti antisportivi dopo aver smarrito maldestramente le distinte di gara delle squadre arbitrate. Si fermano giocatori che magari nel momento della presunta scaramuccia erano in autombulanza con tanto di referti ufficiali dei trasportatori. E la società in questione andrà avanti con tanto di ricorso, noi siamo qui a fare un discorso meramente giornalistico ed impersonale, siamo il termometro, non la febbre.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Risultati e marcatori dei recuperi

Si sono disputati alcuni recuperi, di seguito risultati e marcatori di tutti gli incontri …