Home Calcio a 5 B: Botta e risposta Catanzaro-Futura, pari esterno del Lamezia Soccer

B: Botta e risposta Catanzaro-Futura, pari esterno del Lamezia Soccer

15 min. di lettura
0
0

Giocate le gare della sedicesima giornata nel campionato nazionale di serie B.

Girone G
TORREMAGGIORE-MIRTO C5 5-3
Marcatori: De Luca, Russo, De Vincenti (M)
Oggi matura la quarta sconfitta consecutiva per noi. Partita maschia, aggressiva, veloce e corretta con un ottimo Mirto che chiude il primo il primo tempo sull’1-3 con reti di De Luca (Eurogol!), Russo e De Vincenti.
Secondo tempo palpitante con il Torremaggiore in forte pressione fino al 3 pari. Per noi la partita sul campo finisce qui…a questo punto sale in cattedra la Terna arbitrale che sul quinto fallo per la squadra di casa non fischia il tiro libero per il Mirto in ben 3 occasioni, ad 1 minuto e mezzo dal termine, decidendo di fatto la gara portata a casa dal Torremaggiore che con il quinto uomo va a segno 2 volte sulle ali dell’entusiasmo del pubblico presente alla struttura. Complimenti al Torremaggiore per la vittoria e per l’ospitalità ma siamo realmente stufi di fare tanti sacrifici in questo periodo complicato per poi subire queste ingiustizie sportive da parte di gente (gli arbitri) che non ha avuto nemmeno la bontà di aspettare sul campo l’uscita delle squadre infilandosi codardamente negli spogliatoi e non curandosi di qualsiasi cosa stesse succedendo fuori. Bravi in ogni caso i nostri ragazzi comunque in crescita costante di impegno e forza! Inoltre, ferma restando l’amicizia con la società del Torremaggiore, è giunto il momento di recriminare fortemente nei confronti della Divisione Calcio a cinque sul fatto che per l’ennesima volta abbiamo affrontato una trasferta in tempo di covid trovando al nostro arrivo un palazzetto pieno di gente! Allora il protocollo anticovid vale oppure no? Perche nel secondo caso non ce la sentiamo più di mettere a rischio la nostra salute e quella dei nostri cari. La pandemia bussa alle nostre case ed alcune situazioni non sono più tollerabili!!! Ci riserviamo di ricorrere agli organi competenti per tutto quanto detto sopra e se è il caso di sospendere la nostra attività agonistica in attesa di chiarimenti da parte degli stessi. (A.S. Mirto)

Girone H
CATANZARO FUTSAL-ACIREALE 9-1
CATANZARO:  Rotella, Calabrese, Ecelestini, Monterosso, Spagnolo, Patamia, Amendola, Capicotto, Tallarigo, Chillà, Borrello, Critelli. All. Mardente.
Marcatori: pt 17’34” Spagnolo, 16’48” Ecelestini, 16’12” Cosano (A), 13’19” Patamia, 8’47” Capicotto, 6’00” Monterosso; st 12’25” Calabrese, 9’25” Patamia, 2’24” Tallarigo, 0’50” Rotella

Catanzaro-Acireale

Continua alla grande il cammino dei giallorossi, oggi privi dello squalificato Iozzino, che battono con il punteggio di 9-1 l’Agriplus Acireale e mantengono il primato solitario in classifica. Mai in discussione il risultato con il primo tempo che si è concluso sul 5-1, mentre nella ripresa altre quattro reti arrotondano il risultato mettendo al sicuro una nuova importante vittoria. Ottima prova complessiva di tutti i giocatori con una menzione particolare per Patamia, autore di una doppietta, per il portiere Rotella, andato in gol per la seconda volta in stagione, e per Tallarigo all’esordio assoluto con gol in Serie B. (A.S. Catanzaro)

P.G.S. LUCE-POLISPORTIVA FUTURA 1-7
Marcatori: 2 Cividini, 2 Laganà, 2 Labate, Mallimaci (F)
Partita senza storia a casa del fanalino di coda in un campo al limite delle possibilità di gioco.  Non c’è stata praticamente partita con la Futura che ha dominato dal primo all’ultimo secondo. Tanti minuti per i ragazzi dell’Under che hanno tenuto alto il ritmo con una maturità veramente importante. La doppietta di Laganà, il gol di Mallimaci confermano quanto detto. Benissimo anche Falcone e Giardiniere oltre ai soliti noti. Da segnalare il ritorno di Capitan Pannuti con un minutaggio importante. Ottimo l’arbitraggio di una partita non difficile. (A.S. Futura)

MASCALUCIA-LAMEZIA SOCCER 4-4
MASCALUCIA: D’Arrigo, Nicolosi, Musumeci, Pagano, Leonardi, Guglielmimo, Licciardello, Scuderi, Monaco, Salpietro, Finocchiaro. Allenatore: Di Stefano
LAMEZIA SOCCER: Sperlì, Deodato, Caffarelli, Morelli, Scervino, Montesanti, De Masi, Mastellone, Gatto, Mantuano, Pereira, D’Agostino. Allenatore: Carrozza
Marcatori: D’Arrigo, Deodato (L), D’Arrigo, Deodato (L), Pereira (L), Pagano, De Masi (L), Finocchiaro
Arbitri: Simone Valeriani e Diego Loris Mitri di Albano Laziale. Cronometrista: Salvatore Cucuzzella di Ragusa

Il gol di De Masi

Continua la serie positiva dell’Ecosistem Lameziasoccer che conquista il sesto risultato utile esterno mantenendo l’imbattibilità lontano dal Palasparti con tre vittorie e quattro pareggi. Sono allo stesso tempo cinque i risultati utili consecutivi degli orange, tutti nel mese di gennaio, con due vittorie e tre pareggi. Numeri positivi ma non soddisfacenti perché si doveva e poteva fare di più nei tre pareggi portati a casa. Sul campo del Mascalucia gli orange hanno sprecato l’ennesima occasione con una prestazione non all’altezza delle aspettative. È mancato qualcosa ai ragazzi di Carrozza che hanno approcciato in modo non adeguato la contesa e si sono ritrovati subito ad inseguire gli avversari. Di occasioni ne hanno create molte ma allo stesso tempo ne hanno concesso più del necessario con distrazioni fatali. Il mister lametino manda in campo Sperlì in porta con Montesanti, Mantuano, Scervino e Pereira di movimento. Dall’altra parte mister Di Stefano si schiera con Leonardi in porta, D’Arrigo, Nicolosi, Musumeci e Finocchiaro di movimento. Il tempo di prendere nota degli schieramenti iniziali che i padroni di casa sono già avanti. D’Arrigo, su lancio dalla linea di fondo della propria area di Nicolosi, si fa trovare alle spalle della difesa lametina e batte Sperlì in uscita. Doccia fredda e orange che non riescono ad ordinare bene le idee attaccando in modo approssimativo con la difesa spesso in difficoltà. Così, i lametini prima pareggiano con Deodato abile a sfruttare un uno-due con De Masi e poi si fanno infilare su un’errata ripartenza. Prima e dopo assistiamo ad occasioni da una parte e dall’altra, padroni di casa che colpiscono anche un incrocio, ma con il pipelet siciliano protagonista fino alla fine della gara e forse migliore in campo. Si va al riposo con il minimo vantaggio dei padroni di casa che alla ripresa del gioco subiscono il gioco lametino. Prima Deodato, appostato sul secondo palo su tiro di Caffarelli e poi Pereira ribaltano il punteggio. Pagano pareggia con un’azione personale e nuovo vantaggio lametino subito dopo con De Masi che in ripartenza infila l’angolino sull’uscita di Leonardi. Qui cambia qualcosa: i lametini soffrono e gli arbitri ci mettono del loro con decisioni che scontentano tutti e cartellini che fioccano verso gli orange al minimo contatto. Addirittura Pereira supera il portiere in uscita che tenta il placcaggio; aggancia l’avversario ma non lo trattiene e comunque lo sbilancia e gli fa perdere il passo. L’arbitro ammonisce il brasiliano per aver protestato. Un atteggiamento che finisce per far commettere il sesto fallo con conseguente tiro libero per i padroni di casa che così raggiungono il pareggio con Finocchiaro. (A.S. Lamezia)

CASALI DEL MANCO FUTSAL-CITTA’ DI PALERMO 0-6
Usciamo purtroppo sconfitti dal match casalingo contro il Città di Palermo. Partita molto tattica e combattuta da due grandi squadre che non si sono risparmiate nel primo tempo, tante occasioni, ma risultato che rimane inchiodato sullo 0-0. Nel secondo tempo il Palermo ha trovato il vantaggio e il Casali ha reagito subito, tante le occasioni sprecate, il Palermo trova il 2-0 che incanala la partita. Si arriva ai 5′ finali, mister De Marchi prova un nuovo schema con il portiere di movimento, purtroppo i ragazzi non riescono a trovare il gol e subiscono, a porta sguarnita, i colpi dei rosanero. Finisce 6-0 per gli ospiti, complimenti ai ragazzi siciliani, una brutta battuta d’arresto per i nostri ragazzi, che certamente si rifaranno nelle prossime uscite. (A.S. Casali)

Casali-Palermo
Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sporting Catanzaro Lido, rinnovo per le due frecce giallorosse

Davide Fulciniti e Matteo Mancuso saranno ancora due calciatori dello Sporting Catanzaro L…