Home Calcio a 5 B: Ottovolante Futura, sconfitte casalinghe per Lamezia e Casali del Manco

B: Ottovolante Futura, sconfitte casalinghe per Lamezia e Casali del Manco

8 min. di lettura
0
0

Si è disputata l’undicesima giornata nel campionato nazionale di serie B.

CANICATTI’-POLISPORTIVA FUTURA 4-8
Futura: Tornatore, Amaddeo, Pannuti, Zamboni, Labate, Laganà, Cividini, Vergine, Mallimaci, Pronestì, Sgrò, Amaddeo. All. Fiorenza
Marcatori: 3 Cividini, 2 Everton, Lagan, Labate, Vergine (F)

Canicattì-Futura

La Futura conquista tre punti alla ripresa del campionato su un campo difficile e contro una squadra ostica e ben organizzata. Buona la prima di mister Fiorenza. Primo tempo che si chiude sul 3 a 2 per la Futura, che alla fine vanta dalla sua anche due tiri liberi parati dal portiere avversario, senza dubbio il migliore in campo dei suoi. Tripletta di Cividini e doppietta del rinato Everton. Senza dubbio però il gol del 4 a 3 a metà ripresa del giovane Davide Laganà è risultato decisivo per l’andamento della gara. Labate e Vergine completano il tabellino di giornata. Bene Tornatore all’esordio come tutti i suoi compagni, sempre concentrati e decisi a portare a casa i 3 punti. In settimana recupero a casa dell’Agriplus Acireale. Non c’è quindi tempo per respirare, bisogna tornare subito al lavoro. (A.S. Futura)

LAMEZIA SOCCER-MEGARA AUGUSTA 1-3
LAMEZIA SOCCER: Sperlì, Deodato, Caffarelli, Scervino, De Masi, Mastellone, Morelli, Montesanti, Gatto, Mantuano, Longo, D’Agostino. Allenatore: Bebo Carrozza
MEGARA AUGUSTA: Guilherme, Cutrali, Caminero, F. Petriglieri, Passanisi, Guagliardo, Bonventre, C. Petriglieri, Fecarotta, Marletta, Bruno, Gatto. Allenatore: Trotolo
Marcatori: pt 01’07” Scervino (LS) 09’48” Aut. Caffarelli (A) st 01’37” Marletta (A) 18’38” F. Petriglieri (A)
Arbitri: Tommaso Vallecaro di Salerno e Antonio Dan Campanella di Venosa
Cronometrista: Giovanni Loprete di Catanzaro
Quanto costruito nelle ultime tre trasferte consecutive l’Ecosistem Lameziasoccer lo spreca in casa. Dopo Canicattì e Catanzaro anche l’Augusta porta via i tre punti dal Palasparti, con la formazione orange che deve recitare il mea culpa per non aver capitalizzato le occasioni del primo tempo. Partono forte i lametini e vanno subito in gol poi si autopuniscono con un’autorete e sprecano un tiro libero. Nella ripresa parte bene l’Augusta che piazza subito il gol e si esalta, lasciando pochissimo spazio ai lametini che nel finale sbagliano con il quinto di movimento e gli ospiti mettono il sigillo alla gara. Un’occasione sprecata per la formazione di Bebo Carrozza che, comunque, aveva di fronte una signora squadra, accreditata per il vertice della classifica. Valutazione confermata sul parquet lametino in una gara maschia ed agonisticamente molto tirata, con accenni di nervosismo e proteste, a volte ingiustificate, che hanno limitato il bel gioco. Nessuna delle due squadre si è tirata indietro e nel secondo tempo gli ospiti hanno legittimato il successo, riuscendo a bucare la porta di un grande Sperlì. Non che il suo dirimpettaio sia stato da meno facendosi trovare sempre pronto e quando, nel secondo tempo, è stato superato da una conclusione di Scervino ci ha pensato il palo a dire no agli Orange. Un pareggio sarebbe stato oro puro per l’Ecosistem contro un avversario di grande levatura, ma qualcosa manca agli orange e se non si è più cinici sotto porta poi si paga a caro prezzo. In certe partite le poche occasioni che riesci a costruire le devi finalizzare altrimenti prima o poi li paghi senza sconti. (A.S. Lamezia Soccer)

CASALI DEL MANCO FUTSAL-ISPICA 1-9
Casali del Manco:
Cuconato, De Rose, Fiore, Gerbasi, Campanaro, Rovito, Rota, Scarcello, Milano, Perri, Sirangelo, Mancuso. All. De Marchi
Marcatori: Scarcello (CM) 4 Ficili, 2 Corallo, Costamanha, Sortino, Gambuzza (I)

Casali del Manco-Ispica

Usciamo purtroppo sconfitti dall’ultima giornata di campionato, pesante il passivo, i siciliani dell’Arcobaleno Ispica ci battono 9-1. Nel primo tempo abbiamo avuto diverse occasioni per passare in vantaggio ma purtroppo, con 2 gol su rimpalli, gli avversari hanno chiuso il primo tempo con il doppio vantaggio, siamo poi crollati nella ripresa, merito anche della squadra siciliana. Ci sarà tempo e modo per riprenderci e rialzarci il prima possibile, i ragazzi ne hanno tutte le qualità. (A.S. Casali)

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

ECCELLENZA, i tabellini della seconda giornata

Concluso il secondo turno del massimo campionato regionale di Eccellenza, con le quattro g…