Home Calcio Coppa Italia femminile, Cosenza e Promosport in finale per il trofeo

Coppa Italia femminile, Cosenza e Promosport in finale per il trofeo

5 min. di lettura
0
0

Anche nelle gare di ritorno delle semifinali della Coppa Italia femminile, Cosenza e Promosport bissano le vittorie dell’andata e volano in finale. Le rossoblu battono nettamente la Vibonese tra le mura amiche, la lametine superano il Borgo Grecanico in trasferta. Domenica prossima, al CTF di Catanzaro, l’atto conclusivo della manifestazione che assegnerà la coccarda tricolore, Cosenza che cerca riscatto dopo la sconfitta dell’anno scorso contro l’Eugenio Coscarello, Promosport per la prima gioia della sua brevissima storia sportiva.

COSENZA-VIBONESE 11-0
Cosenza: Gradolone, Cariati (63′ Gjonaj), Arturi, Eusebio, Mirafiore (63′ Domma), Morelli, Mauro, Le Piane (46′ Puntillo), Conte (75′ Cinque), Laurito (51′ Ferrarello), Esposito. A disposizione; De Bartolo, Lucanto, Perrotta, Cairo. All. Orlando
Vibonese: Giamba, Barbuto, Crispino, Giannini A., Giannini G. (46’ Timpano), Calabrese; Piperno, Sorrentino, Misyur; La Malfa, Barone. All. Cacciamani
Arbitro: Martina Pia Mannarino di Paola (CS)
Marcatori: 3’, 8’ Morelli, 14’, 19 rig. Laurito, 35’ Mauro, 40’ Conte, 43’ Eusebio, 45’ Esposito, 66’ Gjonaj, 71’ Conte, 75’ Esposito

BORGO GRECANICO-PROMOSPORT 2-4
Borgo Grecanico: Pugliese, Denaro, Taverniti, Meduri, Iaria, Crea, Abate, Agostino (32’st Manganaro), Lizzi, Ferrante, Geremia (26’ st Tripodi). A disposizione: Procopio, Zinnato, Roda, Catanea. Allenatore: Cormaci
Promosport: Bajrajtari (42’st Rispoli), De Marco, De Leonardo, Stranieri, Criseo, Cognetto, Di Cello (24’st Meduri), Colonna (32’st Farrel), Giudice, Gattuso, Tibullo. A disposizione: Falvo, Mancuso, Miceli, Cardamone, Zanfino. Allenatore: Crupi
Marcatori: 14’ Giudice (P), 26’ Tibullo (P), 28’ Tibullo (P), 15’ st Geremia (B), 36’st Meduri (P), 38’st Lizzi (B)
La Promosport Women di mister Giovanni Crupi vince anche la gara di ritorno delle semifinali di Coppa Italia Calabria contro il Borgo Grecanico. Dopo il 4-0 dall’andata a Lamezia, arriva il 2-4 di Bocale che spiana la strada verso la finale per le lametine. Le considerazioni di mister Giovanni Crupi dopo la gara: “Partita condizionata da un forte vento e anche dall’orario inconsueto per noi ma le ragazze hanno fatto un primo tempo esemplare proprio come avevo chiesto e come lo avevamo preparato in settimana. Nel secondo tempo, inevitabilmente, le ragazze hanno tirato un po’ i remi in barca permettendo al Borgo Grecanico di guadagnare metri in avanti. Sono molto soddisfatto anche perché oggi ho avuto la possibilità di dare spazio a chi finora aveva giocato meno in questo Mini Torneo di Coppa Italia, e tutte hanno risposto presente. Adesso ci godiamo questo risultato impensabile e da domani cominceremo a preparare la finale di domenica”.

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sant’Onofrio: “Adesso parliamo noi”

L’Asd Sant’Onofrio è una Associazione sportiva che basa le proprie attività sui fondamenta…