Home Calcio a 5 Femminile, Serie C: Futura cinica, Cataforio senza difficoltà

Femminile, Serie C: Futura cinica, Cataforio senza difficoltà

5 min. di lettura
0
0

Si è disputata la settima giornata del campionato di serie C femminile di calcio a 5 regionale. La capolista Futura vince anche al Pala Gallo di Catanzaro ed allunga in classifica, sfruttando il turno di riposo della Segato. Tre punti in tasta, ma anche tanta fatica per le gialloblu che, mai come in questa circostanza, si sono dimostrate ciniche e molto quadrate. Rovito sblocca dopo tre minuti con un diagonale sul quale Chiellino non può arrivare. Nemmeno il tempo di festeggiare, che capitan Puleo corregge in rete una palla forte sul secondo palo della rientrante Borello. Da qui in poi è solo Sporting, che guida le operazioni e crea diversi grattacapi alla difesa reggina. E’ il palo a strozzare l’urlo in gola della squadra di casa, nella prima circostanza con Caiazza, successivamente ancora con capitan Puleo. La ripresa si apre con la Futura che aspetta il momento giusto per colpire e lo Sporting che prova a scardirare la retroguardia ospite. Al quattordicesimo, però, ancora Rossana Rovito trova il varco giusto e riporta in vantaggio la sua squadra. Lo Sporting le prova tutte per rientrare in gara, mister Carbone gioca la carta del portiere di movimento e Procopio non impatta clamorosamente la palla, per il possibile pari. C’è sempre Rovito, però, dietro l’angolo, quando prende possesso di una palla vagante e dalla propria metà campo infila la porta sguarnita per il gol dell’1-3. Procopio fallisce la rete per accorciare in una situazione identica a quella precedente e, al primo minuto di recupero, la Futura legittima la vittoria centrando anche una traversa a portiere battuto con Stuppino.
Il derby reggino va, invece, al Cataforio che si riscatta dopo le ultime prestazioni ed avvicina nuovamente la Segato in classifica, portandosi a meno uno. Gara già chiusa nella prima frazione dalle ragazze di mister Scopelliti, che vanno in rete cinque volte, senza subire nulla. Ripresa un pò più serena e girandola reti, per il 2-8 finale. Poker di Siclari e doppietta di Cannizzaro, reti di Ferrato e Bova per il Cataforio; a segno Buda (classe 2002) e Lucia Fumante (2007) per il Boca Nuova.

CLASSIFICA: POL. FUTURA 16 (6), SEGATO 11 (5), CATAFORIO 10 (6), SPORTING CATANZARO LIDO 3 (5), BOCA NUOVA MELITO 0 (6).
Tra parentesi le gare disputate

SP. CATANZARO LIDO-POL. FUTURA 1-3
Marcatrici: 3′ Rovito (F) 5′ Puleo (CZ) 44′, 58′ Rovito (F)

BOCA N. MELITO-CATAFORIO 2-8
Marcatrici: 4 Siclari, Ferrato, 2 Cannizzaro, Bova (C) Buda, L. Fumante (BM)

 

Carica altri articoli
Load More By Redazione Calabriadilettanti.it
Load More In Calcio a 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare

Sambiase promosso in serie D, Sersale battuto di rigore

Il Sambiase espugna il “Ferrarizzi” di Sersale, vince il campionato di Eccellenza e torna …